29.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaROCCALUMERA, LE POSTE SOTTO TIRO

ROCCALUMERA, LE POSTE SOTTO TIRO

Roccalumera – Sicuramente ci sarebbe stata una corposa rapina all’ufficio postale di Roccalumera se i carabinieri non fossero intervenuti per tempo. Avantieri i militari della locale stazione, al comando del maresciallo Santi Arcidiacono, nel corso di un normale servizio di controllo, hanno accertato la manomissione della porta antipanico dell’ufficio postale, posizionata lungo la centrale via Umbreto I, a quattro passi dalla chiesa Madonna del Carmine. I militari hanno lasciato la porta nelle stesse condizioni in cui l’hanno trovata, intensificando di notte gli appostamenti nei pressi dell’ufficio postale. Che si trattasse di una rapina è stato accertato anche dalla presenza di due macchine, risultate rubate nel catanese, una regolarmente posteggiata poco distante dall’ufficio postale e l’altra vicino lo svincolo autostradale. Dopo due notti passate in bianco i militari hanno deciso oggi di far sistemare la porta blindata. Sicuramente i malviventi avranno fiutato il pericolo ed hanno deciso di depennare l’assalto all’ufficio postale di Roccalumera. C’è pure da dire che, grazie anche all’impegno del capitano Di Stefano comandante della compagnia Messina Sud, il territorio è controllato notte e giorno dalle forze dell’ordine, e non solo per le prossime festività natalizie (quando sono previsti possibili furti e rapine) ma anche alla luce dell’azione punitiva del commando catanese che un paio di giorni fa assaltò una pescheria di Roccalumera, devastando il locale e spedendo i proprietari all’ospedale. Sarà la presenza dello svincolo a Roccalumera, sarà la posizione del paese, fatto sta che l’irruzione di bande catanesi si fa sempre più massiccia. Ed il fatto preoccupa. Per cui sarebbe opportuno intensificare i controlli notturni anche con auto civetta per arginare e reprimere fatti ed episodi di microcriminalità.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P