27.8 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Luglio 14, 2024
HomeCronacaI CONSIGLIER PROVINCIALI DICONO NO ALLA DISCARICA

I CONSIGLIER PROVINCIALI DICONO NO ALLA DISCARICA

I consiglieri provinciali UDC del Collegio di Taormina, Nino Muscarello, Biagio Gugliotta, Lalla Parisi e Matteo Francilia, hanno elaborato e presentato stamattina una mozione riguardante la realizzazione della discarica di Pagliara. "Abbiamo chiesto" – sostengono i quattro consiglieri – "la convocazione urgente del Consiglio provinciale, per discutere e votare la mozione da noi predisposta, per fare esprimere politicamente l’intero Consiglio sulla vergognosa vicenda della realizzanda discarica di contrada Carrubbara sita a Pagliara. Non si può continuare a bypassare le volontà politiche delle comunità locali e le competenze della Provincia in materia, in nome di una presunta emergenza rifiuti che nello specifico non è assolutamente giustificata!". "La prevista discarica" – sostengono Muscarello, Parisi, Gugliotta e Francilia – "non servirebbe ai Comuni del Comprensorio Jonico che già a seguito dell’appartenenza all’ATO ME 4, conferiscono i rifiuti solidi urbani nella discarica di Motta S. Anastasia, stiamo infatti parlando di una discarica per rifiuti speciali cosiddetti "non pericolosi" che ricomprendono, ai sensi delle vigenti normative e del progetto presentato e secondo la tabella codici CER (Catalogo Europeo dei Rifiuti), dai rifiuti dell’estrazione e dei trattamenti chimici e fisici dei minerali ai rifiuti dell’industria tessile, dai rifiuti della raffinazione del petrolio contenenti zolfo o bitumi ai rifiuti dei processi chimici, dai rifiuti della metallurgia quali alluminio, zinco, piombo, ai rifiuti della fabbricazione del cemento, per non parlare di batterie, catalizzatori, amianto, rifiuti da incenerimento, rigenerazione dell’olio ecc…". "Preso atto delle osservazioni espresse in Commissione ambiente dall’assessore, Pietro Petrella e dalla dirigente del settore competente" – sostengono i quattro consiglieri – "preso atto delle considerazioni tecniche e politiche espresse nel corso di pubblici Consigli comunali, dai rappresentanti istituzionali delle comunità interessate Roccalumera e Pagliara, riteniamo sia assolutamente inaccettabile la realizzazione di una discarica di cui non vi è assolutamente la necessità per la Provincia di Messina, in quanto la già esistente discarica di Mazzarrà Sant’Andrea copre abbondantemente il fabbisogno del nostro territorio; opera, che influenzerebbe negativamente e per sempre lo sviluppo turistico ed agricolo del comprensorio fonico, non rispetta nessuna delle norme previste in materia relativamente alle distanze che, questo tipo di discarica, dovrebbero avere dai centri abitati e dalle falde acquifere. Per questochiediamo con la nostra mozione, di inviare un chiaro messaggio politico a quanti pensano che la Provincia di Messina sia solo buona per essere la pattumiera della Sicilia o, peggio ancora, un territorio disponibile a sostenere interessi economici privati o pubblici che siano, assolutamente inaccettabili a discapito della collettività!!".

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P