24.5 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 18, 2024
HomeCronacaS.TERESA: QUESTA SERA IL PRG, INTERVISTA AL SINDACO

S.TERESA: QUESTA SERA IL PRG, INTERVISTA AL SINDACO

Santa Teresa di Riva – Al via l’iter del nuovo Piano regolatore generale. Il consiglio comunale della cittadina rivierasca si appresta a formulare il nuovo Prg. Per saperne di più siamo andati ad intervistare il sindaco della cittadina rivierasca, dott. Alberto Morabito. Riportiamo di seguito l’intervista.

– Ci può parlare del nuovo Prg che intendete presentare?

“L’iter del Prg è appena iniziato. Noi siamo collegati al vecchio Piano regolatore generale che è stato parzialmente bocciato a livello regionale e quindi, alla luce delle indicazioni che il Comitato Urbanistico Regionale ci ha dato, abbiamo dato l’incarico per una rivisitazione. Da parte del consiglio comunale sono state date le direttive di massima; entro tre mesi sarà presentato sempre al consiglio comunale un piano di massima da parte dei progettisti e dopo essi potranno lavorare alla stesura finale del Prg che mi auguro entro la fine della legislatura possa essere approvato”.

– Quali i nei del precedente Prg presentato?

“Anzitutto il Prg era sovradimensionato; era previsto un incremento della popolazione che di fatto poi non c’è stato. E’ stato anche bocciato per quanto riguarda la zona della nostra collina; lì erano previsti insediamenti abitativi. Altro neo infine le zone turistiche che non erano previste nelle aree in cui invece avrebbero dovuto esserlo”.

– Che tipo di taglio darà questo Prg al paese di Santa Teresa?

“Mi auguro che questo Prg esprima le esigenze e le idee dei miei concittadini. Sabato 18 aprile (questa sera) ci sarà a Villa Ragno un incontro con i cittadine e con le Associazioni ambientaliste affinché ognuno possa dire la sua sulla destinazione urbanistica da dare a questo paese. E’ giusto che i progettisti, ma ancor prima chi amministra questo paese, possa avere le idee chiare su cosa si aspetta la popolazione da questo Prg”.

– Uno dei problemi che attanaglia il vostro comune è la viabilità. più occasioni avete parlato della volontà di creare una variante. Ce ne può parlare?

“Noi abbiamo in mente di creare più varianti; quelle più importanti sicuramente rappresenteranno la soluzione dei problemi della viabilità nella via Sparagonà e nella via Savoca. Per quanto riguarda la via Sparagonà diciamo che già è in fase di avanzata progettazione; aspettiamo solo le ultime approvazioni da parte del Genio Civile e poi cercheremo i finanziamenti per realizzare questa importante opera. La seconda rappresenta invece l’alternativa viaria nella via Savoca dove esiste una situazione ad alto rischio perché questa è un’arteria che serve comuni limitrofi come Savoca, Casalvecchio e quindi è piuttosto trafficata”.

– Quali i prossimi appuntamenti a livello comunale?

“Intanto ripeto questo fondamentale incontro con i nostri concittadini sul Prg. Dal 20 al 24 ci sarà un corso di aggiornamento per la polizia municipale a cui potranno partecipare anche i lavoratori a tempo determinato. Avremo un convegno per quanto riguarda la salvaguardia della nostra spiaggia, un convegno per studiare le cause dell’erosione della spiaggia dal momento in cui daremo l’incarico all’Università di Catania per uno studio approfondito dei fenomeni di erosione della costa in attesa di poter mettere in campo la fase progettuale per cercare di porre rimedio a questo fenomeno”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P