29.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaFURCI, 500 FAMIGLIE NON PAGHEREBBERO LE TASSE

FURCI, 500 FAMIGLIE NON PAGHEREBBERO LE TASSE

Furci Siculo – Circa cinquecento famiglie da oltre dieci anni non pagherebbero le tasse. Ammonterebbero così a 1.500.00 euro (quasi tre miliardi delle vecchie lire) le tasse evase dai cittadini e che il comune dovrebbe incassare. “Una somma che ci farebbe impinguare le deficitarie casse comunali e pagare finalmente tutti i debiti, ha dichiarato il sindaco Bruno Parisi. Per arrivare a questo recupero crediti abbiamo dato mandato al Monte Paschi di Siena, che sta avviando tutte le procedure”. Per prima cosa necessita inviare a tutti i morosi di Furci la raccomandata per interrompere i termini di prescrizione, poi occorre recuperare, anche ratealmente, la somma dovuta. Sono dieci anni che intere famiglie non pagano la bolletta dell’acqua, né quella dei rifiuti solidi urbani. Sono dieci anni che non c’è un forte intervento dell’amministrazione comunale. Negli anni passati, per la verità, è stato dato mandato ad un avvocato del posto di procedere al recupero delle tasse evase. Sono state spedite tantissime raccomandate ma poi alla fine poche famiglie hanno fatto il loro dovere. Adesso, negli anni, le tasse non pagate dai cittadini sono aumentate vertiginosamente ed il nuovo sindaco intende recuperare quanto dovuto dalle famiglie morose. Non è facile, perché chi è abituato a non pagare continuerà a farlo, a meno che il comune non trovi, tramite il Monte Paschi di Siena, la formula giusta per indurli al pagamento. La notizia che il comune deve recuperare un milione e mezzo di euro, da cittadini che non pagano le tasse, ha fatto il giro del paese. E c’è pure chi si è lamentato che a Furci albergano tantissime famiglie morose (che qualche volta usano l’acqua anche per irrigare il giardino), mentre la gente onesta continua a pagare regolarmente le tasse. Comunque, con questa somma che il comune dovrebbe recuperare, le casse comunali potrebbero ritornare finalmente in attivo, dopo anni di restrizioni, di pagamenti dei vari mutui e dei tanti debiti fuori bilancio.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P