26.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronacaAMMINISTRATORI JONICI PROTESTANO DAVANTI LA PREFETTURA

AMMINISTRATORI JONICI PROTESTANO DAVANTI LA PREFETTURA

Messina – Questa mattina un gruppo di rappresentanti dei comuni di Alì Terme, Alì, Fiumedinisi, Nizza di Sicilia, Itala e Scaletta Zanclea, si è riunito davanti la Prefettura di Messina per sollecitare interventi urgenti dopo l’ennesima interruzione sulla S.S. 114 all’altezza di Capo Alì. Le persone sono arrivate in pullman e poi hanno manifestato davanti i locali della Prefettura. Successivamente una delegazione ha espresso i propri disagi davanti ai vari funzionari di Governo. Piena solidarietà ai cittadini dei centri jonici interessati è stata manifestata dal consigliere provinciale e capogruppo "UDC-Il Centro con D’Alia", Matteo Francilia, che ha affermato: "La situazione è diventata insostenibile. È necessario intervenire immediatamente, perché non si può pensare sempre ad interventi di emergenze. E’ importante risolvere una volta per tutte la questione, in questo caso, con la costruzione di una galleria paramassi anche nel tratto di Capo Alì, come quella prevista per Capo Scaletta. Per questo, ha concluso Francilia, chiedo un impegno definitivo da parte del Governo, che sta portando avanti politiche troppo nordiste, non tenendo nella dovuta considerazione le esigenze del meridione e in questo caso specifico della zona jonica di Messina. Questa parte del Paese non può essere considerata solo come un serbatoio di voti”. Francilia si è detto inoltre pronto a manifestare davanti al Parlamento insieme ad altri rappresentanti della zona, e se necessario anche con forme eclatanti di protesta".

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P