26.9 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeCronacaNOTIZIE IN BREVE DAI VARI COMUNI

NOTIZIE IN BREVE DAI VARI COMUNI

Messina – La manutenzione straordinaria lungo l’A/18 Messina Catania (cioè da Messina a Giardini Naxos) verrà a costare duecentomila euro. Lo ha riferito il responsabile della manutenzione del Consorzio Autostrada Siciliane nel corso dell’audizione della Terza Commissione consiliare della Provincia, presieduta dal consigliere Pippo Lombardo (di Roccalumera). Nel corso della seduta sono intervenuti: l’assessore provinciale alle Reti stradali e ferroviarie, Rosario Ventimiglia ed il responsabile per la sicurezza e manutenzione del Consorzio Autostrade Siciliane (CAS), Nunzio Cocivera. E’ emerso che per la manutenzione straordinaria in direzione Messina-Catania, fino allo svincolo di Giardini-Naxos, il CAS utilizzerà duecentomila euro per interventi sul manto stradale. Ancora carenza di risorse invece nel senso opposto, in direzione Catania-Messina.

Antillo – Avvicendamento in seno all’organo consiliare antillese. Infatti nella seduta del 28 gennaio scorso l’arch. Romualdo Santoro, attuale presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni, è stato eletto, con voto unanime della maggioranza, vice presidente del Consiglio Comunale di Antillo in sostituzione del dimissionario Lo Giudice Giuseppe. Tale avvicendamento era già previsto dal giugno 2006, cioè dall’insediamento alla guida della cosa pubblica antillese della nuova amministrazione comunale guidata dal Sindaco Antonio Di Ciuccio.

Savoca – Durante il nubifragio si è verificato uno smottamento del piano viabile sulla strada provinciale 22 della Mancusa (nella foto), ricadente nei comuni di Savoca, Casalvecchio Siculo e Santa Teresa di Riva. Il dirigente del 7° dipartimento – 1° ufficio dirigenziale della Provincia regionale – Giuseppe Celi, con ordinanza n. 21/2009 del 03/02/09, ha disposto la chiusura temporanea al transito della strada provinciale 22 della Mancusa. Il provvedimento dirigenziale si è reso necessario al fine di evitare rischi e pericoli per la pubblica incolumità a persone o cose. L’ordinanza ha effetto immediato ed avrà validità di cinquanta giorni a partire da oggi fino alla messa in sicurezza del tratto stradale interessato dal dissesto idrogeologico. Il transito sarà garantito attraverso il percorso alternativo che sarà indicato da apposita segnalazione.

Messina – I carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno tratto in arresto un 19enne resosi responsabile nel tardo pomeriggio di omissione di soccorso a seguito di un incidente stradale verificatosi poco prima sul viale Regina Elena del capoluogo peloritano. Il giovane,Giancarlo Calabria , di 19 anni, mentre percorreva il citato viale a bordo del proprio ciclomotore investiva un cittadino nativo dello Sri Lanka che stava attraversando la strada per fare rientro alla propria abitazione. Dopo il violento impatto, il giovane messinese, sebbene ferito agli arti, si allontanava velocemente dal luogo dell’incidente abbandonando il proprio ciclomotore ed omettendo di soccorrere il malcapitato. I Carabinieri della Stazione di Messina Principale, intervenuti sul posto, dopo avere raccolto alcune testimonianze, si ponevano alla ricerca del giovane che veniva rintracciato poco dopo. Stante la flagranza di reato, Giancarlo Calabria veniva tratto in arresto per omissione di soccorso e sottoposto al regime degli arresti domiciliari come disposto dall’A.G. Il cittadino srilankese di 24 anni è stato ricoverato presso l’ospedale Papardo dove gli venivano riscontrati un trauma cranico e diverse fratture in varie parti del corpo.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P