29.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaMALTEMPO, FRANTUMATO IL LUNGOMARE DI S.ALESSIO

MALTEMPO, FRANTUMATO IL LUNGOMARE DI S.ALESSIO

Furci Siculo – Il lungomare di Furci e quello di Roccalumera sono stati chiusi al traffico a causa dell’assalto continuo dei marosi che hanno devastato la sede stradale, coprendola di sabbia, legna ed altro materiale. A causa di questo provvedimento, dopo tanti anni la Strada statale 114 che taglia in due l’abitato di Furci è ritornata a doppio senso di circolazione. I vigili urbani, con l’ausilio di megafoni ed altoparlanti, hanno invitato per oltre due ore i cittadini a spostare le macchine parcheggiate sulla Nazionale, per consentire il doppio senso di marcia. E così è stato. Qualche problema si è avuto quando si sono incrociati due mezzi pesanti, ma per il resto il doppio senso sulla centrale via IV Novembre ha retto bene. I venti impetuosi hanno fatto gonfiare i marosi, spingendo le onde fin sopra il lungomare e addirittura dentro le vie Interdonato e dell’Arco, allagando delle abitazioni. Dall’altro lato la pioggia battente ha fatto ingrossare il torrente Pagliara e Savoca. Quest’ultimo, che già nel 2007 aveva tranciato la strada che porta nella frazione Grotte, ha creato qualche problema all’altezza dell’abitato di Calcare. Le acque del torrente hanno corroso il terrapieno di una strada che fronteggia le case della piccola frazione, creando comprensibile timori nei cittadini del posto. Tecnici e amministratori comunali controllano di continuo l’azione delle acque. Comunque, erano anni che non si vedevano i torrenti scorrere in piena. Disagi anche a Roccalumera per qualche ingorgo di troppo tra bus e mezzi pesanti, dopo la chiusura del lungomare. Un lungomare che sembrava un campo di battaglia, con un manto di sabbia sulla carreggiata, con i cassonetti rovesciati sulla strada, sedili divelti, segnaletica piegata. Ma anche qui i vigili urbani si sono attivati con impegno per disciplinare il caos viario. Problemi infine lungo la provinciale Roccalumera Mandanici, con smottamenti e frane subito dopo l’abitato di Pagliara. Danni ingenti, soprattutto sulla strada del lungomare. Ci vorrà sicuramente del tempo (e denaro) per riportarla al suo splendore. In serata si è appreso che a S.Alessio Siculo il mare ha allagato l’hotel Kennedy e si è spinto fin sulla Nazionale. Le onde impetuose (nella foto) hanno scardinato il lungomare, che per tutta la giornata è rimasto chiuso.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P