32.4 C
Santa Teresa di Riva
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronacaROCCALUMERA NOTIZIE

ROCCALUMERA NOTIZIE

Roccalumera – Torna d’attualità il caso della famiglia Briguglio-Bottari, la cui abitazione è stata sepolta in via Zifano, frazione Allume, da una frana durante l’alluvione del 25 ottobre 2007. I consiglieri di minoranza considerato che il maltempo incalza e che l’amministrazione comunale non ha provveduto ancora a fare realizzare il muro di sostegno a protezione della casa, hanno fatto richiesta di convocare il consiglio in seduta straordinaria proprio per analizzare e dibattere il delicato caso. “La realizzazione del muro di consolidamento a monte dell’abitazione dei coniugi Briguglio – Bottari, si legge in una nota diramata dai consiglieri di opposizione, è condizione indispensabile e non più procrastinabile per la messa in sicurezza, con il relativo consolidamento, della propria abitazione che risulta essere ancora inagibile dopo i lavori realizzati in occasione della trasmissione televisiva di RAI 1, Il Treno dei Desideri, condotto dalla Clerici”. I consiglieri del gruppo di minoranza, Giuseppe Campagna, Natia Basile, Elio Cisca, Marco Maccarrone, Carmelo Spadaro e Andrea Vadalà, con la loro mozione, “intendono impegnare il sindaco ad attivare tutte le procedure necessarie al fine di avviare l’inizio dei lavori previsti nell’ordinanza n. 38 del 31.12.2007, senza più perdite di tempo. L’incapacità, da parte dell’amministrazione Miasi, di risolvere il problema, ha creato notevoli disagi alla famiglia Briguglio – Bottari, che a causa della mancata messa in sicurezza, da parte del comune di Roccalumera, del muro e del terrapieno a monte della propria abitazione, non ha ancora potuto provvedere alla ristrutturazione della propria abitazione”. I sei consiglieri di minoranza hanno programmato la riunione urgente del consiglio comunale per sapere anche che fine ha fatto la perizia redatta dall’ufficio tecnico e soprattutto perché è stato tolto il cartello segnaletico, che indicava come data d’inizio dei lavori il 10 giugno del 2008.(nella foto la casa ristrutturata ma non abitabile della famiglia Briguglio-Bottari, ad Allume)

L’ Istituto Comprensivo di Roccalumera ha pubblicato un bando per il reclutamento di esperti, tramite una selezione di figure professionali. Gli interessati potranno contattare il sito wwwic-roccalumera.it oppure rivolgersi i al dirigente scolastico dottoressa Enza Interdonato.

Dal pittore Sebastiano Cirinnà di Roccalumera, riceviamo: ”Per motivi che non sto qui ad enunciare, ho disdetto la mia sottoscrizione alla locale associazione culturale e sto seguendo il difficile cammino dell’arte da solo. Le mie opere sono su www.tuttoveneto.it – Per il 2009 ho diversi progetti da portare avanti, tra cui mostre e collettive”. Sebastiano Cirinnà.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P