26.1 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCronacaVIGILIA DI CAPODANNO: DUE FERITI, SEQUESTRATI "BOTTI"

VIGILIA DI CAPODANNO: DUE FERITI, SEQUESTRATI "BOTTI"

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale e volti a prevenire la vendita illegale di materiale esplodente, i Carabinieri delle due Compagnie urbane di Messina Centro e Messina Sud, hanno sequestrato la vigilia di Capodanno, diverse centinaia di fuochi d’artificio classificati nelle categorie IV e V dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, per un peso complessivo di circa 230 kg. A seguito dell’attività sono state denunciate in stato di libertà tre persone, ritenute responsabili di commercio illegale di materiale esplodente. I due sequestri, operati nel quartiere di Giostra e nel Villaggio di Mili San Marco, hanno consentito di eliminare dal mercato illegale dei “botti”, particolarmente fiorente e spregiudicato, dispositivi di notevole potenziale e pericolosità, specie se incautamente utilizzati.

Due incidenti si sono verificati sull’autostrada Messina Catania, poco prima la mezzanotte di Capodanno. Entrambi incidenti autonomi ed entrambi al chilometro 19,400, quasi dirimpetto l’abitato di Nizza di Sicilia. Il primo ha coinvolto la Fiat Punto pilotata da Liberto La Fauci di S.Teresa di Riva. Il giovane, tra l’altro soccorritore del 118 di S.Teresa, ha perso il controllo dell’auto ed è andato a sbattere violentemente contro il guard rail. E’ stato prontamente soccorso dai medici del Pte di S.Teresa e da una pattuglia della polizia stradale di Giardini Naxos. Dopo le prime cure è stato accompagnato al Policlinico di Messina, dove è stato ricoverato per trauma contusivo alla spalla e al torace. L’altro incidente si è verificato nello stesso posto, lungo la carreggiata Catania Messina, in una semicurva, dove l’asfalto è un po’ sdrucciolevole. Antonio Panarello di Messina, alla guida di una Alfaromeo 156 è andato a sbattere contro il guard rail. In seguito al violento urto, Panarello è rimasto dolorante dentro la macchina ed è stato soccorso dal 118 di S.Teresa e dalla polizia stradale di Giardini Naxos. Anche il giovane pilota messinese è stato accompagnato in autoambulanza al Policlinico, dove è stato ricoverato per politrauma.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P