29.7 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaTAORMINA, ARRESTATI IN NOTTATA SETTE GIOVANI PER DROGA

TAORMINA, ARRESTATI IN NOTTATA SETTE GIOVANI PER DROGA

Taormina – Alle prime luci dell’alba i Carabinieri di Messina, in collaborazione con i militari dell’Arma di Catania, hanno eseguito sette ordinanze di custodia cautelare, di cui 6 in carcere ed una agli arresti domiciliari, emesse dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo peloritano, per “associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio”. Le indagini hanno consentito di disarticolare un sodalizio criminale che, nel corso del tempo, aveva esteso la sua operatività delinquenziale nel comune di Francavilla di Sicilia e zone limitrofe, qualificandosi come uno dei principali poli per lo spaccio di sostanza stupefacente, segnatamente del tipo marijuana, in quell’area. A rendere ancor più efficace l’inserimento del gruppo tra adolescenti e giovanissimi, è stata l’età. Difatti all’epoca dei fatti gli arrestati erano poco più che ventenni. L’attività investigativa è stata avviata nel novembre del 2006, quando i Carabinieri della Compagnia di Taormina hanno registrato, nel Comune di Francavilla di Sicilia, un incremento dei reati connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti con un inevitabile, ma al tempo stesso allarmante, incremento dei giovani segnalati alla Prefettura competente quali assuntori di droga. Con tali premesse, l’Arma di Taormina trasmetteva, già a fine novembre 2006, una prima informativa all’autorità Giudiziaria messinese, a seguito della quale venivano avviate mirate indagini nei confronti di alcuni degli odierni arrestati. Durante la fase condotta delle investigazioni sono emersi inconfutabili elementi di prova a carico degli arrestati tali da far ritenere, con certezza, l’esistenza di una piccola, ma agguerrita associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti leggere, operante nel territorio del comune di Francavilla di Sicilia e zone limitrofe, la quale si riforniva della sostanza stupefacente nei comuni di Giarre e Catania. A conclusione di tale attività, protrattasi sino al marzo del 2007, i militari inviavano una dettagliata informativa al P.M. della Procura Distrettuale Antimafia di Messina, il quale, concordandone gli esiti, richiedeva ed otteneva dal G.I.P. i provvedimenti restrittivi  eseguiti questa mattina. Ecco gli arrestati:

Orlando Vecchio Antonio, nato a Taormina (ME), 24 anni.

Pino Filippo, nato a Taormina (ME), 25 anni.

Orlando Massimo, nato a Novara di Sicilia (AG), 37 anni.

Guardione Francesco, nato a Francavilla di Sicilia, 34 anni.

Lo Presti Simone, nato a Taormina, 22 anni.

Spinelli Antonino, nato a Francavilla di Sicilia, 21 anni.

Silvestro Nicola, nato a Taormina, 36 anni (arresti domiciliari). Nell’ambito dell’indagine sono coinvolti anche soggetti minori.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P