18.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaACCORDO TRA PARCO FLUVIALE DELL'ALCANTARA E UIC

ACCORDO TRA PARCO FLUVIALE DELL’ALCANTARA E UIC

E’ stato sottoscritto nella sede provinciale di Messina dell’Unione Italiana Ciechi, l’importante Protocollo d’intesa tra il Parco Fluviale dell’Alcantara e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per la presentazione dei progetti al Servizio Civile Nazionale. L’importante accordo siglato dal Commissario straordinario del Parco, Dr. Giuseppe Castellana, e dal Presidente provinciale dell’U.I.C., dott. Fabrizio Zingale, ha lo scopo di realizzare in uno spirito di cooperazione i progetti di Servizio civile nazionale secondo le finalità ed i principi stabiliti dalla legge 64 del 2001. In particolar modo l’accordo prevede che l’U.I.C. presenti, in qualità di Ente capofila di 1^ Classe, per l’approvazione all’Ufficio nazionale, progetti di servizio civile nazionale, e di collaborare e partecipare con l’Ente di accoglienza all’attività di selezione dei volontari, di provvedere alla realizzazione dell’attività di formazione per gli operatori locali di progetto ed i volontari, di monitorare l’andamento del progetto approvato, il suo sviluppo e i risultati raggiunti, di seguire i volontari in modo adeguato durante tutto il periodo di svolgimento del servizio civile, anche attraverso attività di tutoraggio, di raccogliere la documentazione relativa all’inizio servizio, di mettere a disposizione sul proprio sito web una pagina dedicata all’ente di accoglienza ed al progetto. Il Parco Fluviale dell’Alcantara si impegna ad impiegare i volontari selezionati in attività senza scopo di lucro secondo le modalità indicate nei progetti approvati, di facilitare con tutti i mezzi l’integrazione dei giovani nel progetto e nell’ambiente d’accoglienza, di garantire la partecipazione degli operatori locali di progetto alla formazione erogata dall’ente capofila, di mettere a disposizione sul proprio sito web una pagina dedicata al progetto, di mettere a disposizione supporti logistici e mezzi per garantire il regolare svolgimento delle attività. Viva soddisfazione è stata espressa dal Commissario del Parco, dott. Castellana, il quale ha sottolineato che “con la firma di questo importante Protocollo d’intesa, il Parco dell’Alcantara continua nelle sue azioni atte a garantire l’accessibilità globale del Parco ai soggetti con disabilità motoria e/o visiva, attuando sempre nuove e diverse iniziative come l’adeguamento del sito web per l’accesso ai non vedenti e ipovedenti, attrezzando alcuni sentieri per i non vedenti ed ipovedenti, predisponendo iniziative atte all’abbattimento delle barriere architettoniche ed alla fruizione dei luoghi ai soggetti con disabilità motoria attraverso il progetto , che prevede l’utilizzo di biciclette a pedalata assistita con sidecar”. Consulente per la Comunicazione Giovanni Gentile

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P