12 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeCronacaS.TERESA, MEMORIE DI UOMINI E ARTISTI

S.TERESA, MEMORIE DI UOMINI E ARTISTI

S.Teresa di Riva – Nella sala delle conferenze della Villa Ragno, con un folto pubblico attento e interessa-to, si è svolto il seminario sul tema: “Memorie di uomini e artisti”, dedicato al ricordo del pittore Silvio Timpanaro e dell’attore Piero Carnabuci organizzato dal Lions Club di Santa Teresa di Riva. Dopo i saluti del sindaco Alberto Morabito e del delegato di zona Agostina La Torre, il presidente arch. An-drea Donsì ha aperto i lavori relazionando in merito al motivo che ha spinto il club a realizzare questo incontro. Si voluto, ha detto il presidente, rivalutare e illuminare, il ricordo di due figure che, con motivi e sfumature diverse, hanno offerto un contributo importante alla formazione storico-artistica del nostro ter-ritorio, con entusiasmo, passione e personalità, magari restando un po’ lontani dagli eccessi di sovraesposizione strettamente personalistica. Ha poi precisato che “ La celebrazione della memoria di un uomo o un artista che ha offerto il proprio con-tributo nella sua terra o per la sua terra è un evento naturale nel percorso di acquisizione della consapevolezza storica di una comunità; lasciare nell’oblio, nell’ombra, il senso di un’esistenza umana o artistica, negandole la dignità storica ed il rispetto della memoria, costituisce invece una grave mancanza, un’ingiustizia rispetto alla quale non è possibile tacere”. Il cerimoniere del Club Cettina Marino ha introdotto l’intervento del maestro Nino Ucchino che ha traccia-to un inedito ed interessante profilo di Silvio Timpanaro come uomo e di artista ritenendolo artisticamente superiore a Guttuso, Migneco e di altri artisti contemporanei. Ha poi preso la parola il dott. Giuseppe Salvadore che grazie ad una sua accurata e complessa ricerca storica sul personaggio dell’attore Pietro Carnabuci ha ripercorso tutte le tappe artistiche che l’hanno portato ad esibirsi nei più importanti teatri italiani insieme a noti attori e registi del dopo guerra. Importante inoltre è stato l’intervento del critico d’arte Lucio Barbera che nel congratularsi con il presidente Andrea Donsì ha messo in risalto l’importanza dell’evento e la necessità di riscoprire le nostre origini e rivalutare i personaggi che hanno contribuito alla storia del nostro territorio. Ha concluso i lavori il presidente della terza circoscrizione del distretto Lions 108Yb Maurizio La Spina. Una targa Ricordo è stata offerta alla figlia del pittore Timpanaro, la professoressa Giulia che ha consentito l’allestimento della mostra con alcune opere inedite del padre e al nipote dell’attore Carnabuci dott. Ser-gio Carnabuci Loteta stimato professionista che vive ormai già da tempo a Roma, il quale con il suo apporto è stato determinante per il risultato della ricerca storica curata da Giuseppe Salvadore. Gli intervenuti sono stati intrattenuti al termine dei lavori con un ricco buffet. Nel corso della serata è stato distribuito un libretto al fine di raccogliere dei fondi per una nobile iniziativa proposta dal presidente Andrea Donsì con la quale si intende donare un impianto di telecardiologia alla Presidio territoriale di Santa Teresa di Riva dell’Ausl 5 di Messina

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P