23 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeSportOLIMPIADI, CASALE SFIORA IL PODIO

OLIMPIADI, CASALE SFIORA IL PODIO

“Sono abbastanza deluso perché potevo fare di più e la finale per il 3° posto era alla mia portata. Mi rimane l’amaro in bocca”. Queste le prime parole di Giannicola Casale, intervistato dal sito ufficiale della Federazione di Judo, dopo la sconfitta contro il russo Gadanov che si è portato via le ultime speranze per il judoka furcese di conquistare una medaglia. Partito bene, con un “uchi mata da manuale” dopo 1’40” sul cileno Novoa, Casale si è arenato di fronte al nord-coreano Pak Chol Min. “Non lo conoscevo – aggiunge l’azzurro – e nei primi 2 minuti sono stato troppo guardingo. Lui ne ha approfittato ed è andato in vantaggio con due sanzioni (shido2), che mi sono state assegnate per passività. Quando ho reagito era troppo tardi e la sanzione che gli è stata data non è bastata”. Dopo essere stato ripescato, Casale aveva inanellato con grande determinazione due vittorie consecutive, l’ultima della quale contro il portoghese Dias, cecchino del campione del mondo il brasiliano Joao Derly. Il sogno si è infranto di fronte al russo. Andato sotto di shido e koka, ha rimontato ed è passato in vantaggio con un bel te guruma (yuko). Gadanov però, ha trovato lo spunto vincente e a 2’44” ha sorpreso l’azzurro con un potente kata guruma. Dopo il quinto posto ai mondiali di Rio dunque, Casale ha aggiunto il settimo delle Olimpiadi. “Ho dimostrato di potermi battere con chiunque e di essere ad un buon livello – ha concluso – ma devo ancora migliorare qualcosa”. Il titolo olimpico dei 66 kg è andato al giapponese Masato Uchishiba (primo oro nel judo per il Giappone), che ha superato in finale il francese Darbelet (prima medaglia del judo francese), mentre il bronzo è andato ad Arencibia (CUB) e Pak Chol Min (PRK).

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P