13 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 21, 2024
HomeCronacaDOMENICA IL RALLY (TRA S.ALESSIO E FIUMEDINISI)

DOMENICA IL RALLY (TRA S.ALESSIO E FIUMEDINISI)

S.Teresa di Riva – Sarà il toscano Paolo Ciuffi, navigato dal due volte tricolore peloritano Maurizio Messina, al volante di una competitiva Peugeot 207 super 2000 a prendere per primo il via, venerdi sera, al Rally Phoenix Taormina, terza prova dello Challenge 8° zona (Sicilia). Alle sue spalle due forti equipaggi del Messinese: Bellini- Gregorio di Montalbano (n.2) e La Torre- Cafeo di Mandanici (n.3) entrambi al volante di una Grande Punto Abarth S2000, la nuova categoria regina del rally. Subito dopo prenderà il via la coppia di Teramo De Domincis- Daddoveri (n.4) su Peugeot 207 e a seguire Molica- Pintaudi di Gioiosa Marea su Clio Super 1600. Tutti intervallati di un minuto. La gara prenderà il via domani sera dal piazzale della Fiera mercato di S.Teresa di Riva (ore 17) con la prova spettacolo “Super Special Stage”, che potrà essere seguita da tutto il pubblico sulla strada del lungomare. Sempre nella giornata di domani si svolgeranno (dalle ore 9 alle 13,30) le verifiche tecniche e sportive negli appositi stand del piazzale mercato. Domenica la gara entrerà nel vivo con la disputa delle selettive nove prove speciali. Si parte con la “StraKuzzi” , quattro chilometri di tornanti tra S.Teresa e Savoca. La ps, dedicata al giovane pilota santateresino Antonino Stracuzzi, morto tragicamente nell’estate del 2006, dovrà ripetersi tre volte. Poi sarà la volta della ps “Limina”, dura e selettiva che porta nel noto centro collinare e che sarà percossa due volte. A seguire la ps “Fiumedinisi”, con partenza da Nizza di Sicilia (da ripetersi tre volte) ed infine la ps “Casalvecchio, da percorrere una sola volta. Le nove prove speciali saranno intervallate da quattro assistenze e da tre riordinamenti, compreso quello notturno tra sabato e domenica. Alla gara rallistica, organizzata dalla scuderia Phoenix di S.Teresa di Riva, si sono iscritti ben centoventi equipaggi, provenienti da tutta Italia. Agguerrita anche la schiera dei piloti siciliani, con in testa l’ennese Mario La Barbera su Mitsubishi Lancer e il trapanese Umberto Lunardi su Subaru Impreza Sti. Alquanto corposo il drappello dei messinesi, guidato da Bruno Briguglio, navigato dalla figlia Gigliola, su Renault Clio Super 1600 della Ferrara Motors. Il pilota di Nizza ha vinto già nel 205 e nel 2007 per cui sicuramente spingerà sull’acceleratore per conquistare la terza vittoria. Ma dovrà fare i conti con una schiera infinità di concorrenti, a cominciare da Filippo Bellini per finire a Carmelo Molica e Giuseppe La Torre. Faranno la loro parte anche Luca Costantino, Tino Leo, Paolo Bettino e Francesco Furnari, Mauro Amendolia, e poi Caristi, Sigillo, Armaleo, Bruno, Gentiluomo, Novelli, Cino Restuccia, Ettore Caranna e per finire con la coppia Carmen Franco e Antonio Mignani su Peugeot 106. A coronamento della gara (domenica sera ore 18,30, lungomare di S.Teresa di Riva) saranno assegnati anche il trofeo Stracuzzi e il memorial Nino Mazza, altro noto pilota messinese prematuramente scomparso.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P