22.5 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeCronacaS.TERESA: CRONACA E NOTIZIE (DUE FERITI)

S.TERESA: CRONACA E NOTIZIE (DUE FERITI)

S.Teresa di Riva – Due feriti, di cui uno in precarie condizioni, sono il bilancio di altrettanti incidenti che si sono verificati a S.Teresa. Il più grave è avvenuto nella zona di Barracca, in via Stradella Catania. Uno scooter ed una utilitaria si sono scontrati frontalmente alle prime luci dell’alba alla periferia sud del paese. Non si conoscono le cause dell’incidente, su cui stanno indagando le forze dell’ordine per risalire alla dinamica dello scontro. Ad avere la peggio, però, è stato il pilota alla guida della due ruote, Ervin Turriciano di 26 anni del posto. Il giovane nella rovinosa caduta si è procurato trauma cranico ed addominale ed una profonda ferita alla testa. Soccorso tempestivamente dai medici del 118 del Pte di S.Teresa di Riva, il ferito è stato prima curato sul posto e poi accompagnato in autoambulanza al Policlinico di Messina, dove si trova sotto osservazione.

— L’altro ferito è l’arch. Carmelo Lenzo, presidente del consiglio di S.Teresa di Riva. Il professionista mentre si trovava in cima ad una scala per eseguire alcune riparazioni nella sua abitazione è scivolato ed è caduto per terra. Nell’impatto col selciato il presidente del consiglio avrà sbattuto la testa, tanto da perdere conoscenza. I medici del 118, giunti tempestivamente, hanno trovato l’arch. Lenzo in preda ad una crisi ipertensiva, per cui lo hanno accompagnato prontamente al Policlinico di Messina. Qui, dopo le prime cure (Tac e Risonanza) non essendoci posto all’ospedale, i sanitari hanno deciso di trasferirlo in autoambulanza all’ospedale di Milazzo. Ma il professionista ha preferito farsi accompagnare a S.Teresa per essere curato a casa, dalla sua famiglia.

— Sempre da S.Teresa di Riva, ma questa è una notizia diversa: l’arch. Claudio Pellegrino, capo dell’ufficio tecnico del comune, si è fatto trasferire all’ufficio tecnico dell’ospedale Papardo di Messina. In attesa che venga espletato il concorso, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco dott. Alberto Morabito, avrebbe deciso di affidare temporaneamente l’incarico ad un professionista esterno. Già circola qualche nome, da sicuro non si sa ancora niente.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P