17.9 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaMESSINA 1908: TERREMOTO O TSUNAMI ?

MESSINA 1908: TERREMOTO O TSUNAMI ?

L´Università di Messina e l´Università di Roma Tre rivoluzionano il dibattito sulle dinamiche del terremoto del 1908, grazie ai risultati di una ricerca che hanno condotto insieme e che sarà pubblicata sulla prestigiosa rivista statunitense Geophysical Research Letters. Si è sempre pensato che, il 28 dicembre 1908, sia stato il terremoto a scatenare l’ira del mare. Dopo anni di dibattito sul terribile sisma che colpì Messina e Reggio Calabria, una scoperta ribalta ogni precedente previsione: a provocare lo tsunami non sarebbe stato il terremoto, ma una frana sottomarina in un tratto del Mar Ionio al largo di Taormina e Giardini Naxos. E´ il risultato di uno studio condotto da un gruppo di geofisici dell´Università di Messina (Giancarlo Neri, Barbara Orecchio e Debora Presti) e di geologi dell´Università Roma Tre (Andrea Billi, Renato Funiciello, Liliana Minelli e Claudio Faccenna). L´equipe di ricercatori ha analizzato in modo integrato i risultati delle ricerche più recenti sul terremoto del 1908 e le informazioni riportate in un saggio scientifico del geografo Mario Baratta. Nella sua pubblicazione del 1910, Baratta, per mezzo di interviste e questionari distribuiti tra alcuni sopravvissuti alla catastrofe selezionati per le loro attività sul territorio, riuscì a definire gli intervalli temporali tra l´arrivo del terremoto e l´arrivo dello tsunami per circa trenta centri abitati ubicati lungo le coste siciliane e calabresi dello Stretto di Messina. Con semplici assunzioni sulla velocità dello tsunami, i geologi e geofisici romani e messinesi hanno trasformato i tempi riportati nel saggio di Baratta in distanze dalla sorgente dell´onda anomala e trovato che quest´ultima si doveva essere generata a sud dello Stretto di Messina, nel tratto di Mar Ionio antistante Taormina e Giardini Naxos.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P