12 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Aprile 19, 2024
Home1DANILO LO GIUDICE PENSA IN GRANDE

DANILO LO GIUDICE PENSA IN GRANDE

Danilo Lo Giudice negli ultimi due anni ha avuto un’ascesa fulminea nell’ambito dell’organizzazione di eventi in discoteca. Merito della sua umiltà e della passione che sa mettere nel proprio lavoro. Insieme al suo staff il “DaniloLG Group” si è costruito un nome ormai conosciuto in tutto il panorama regionale. Gli abbiamo rivolto alcune domande dove Danilo ha risposto in maniera chiara e sincera.
        Danilo hai messo in riga le altre compagnie che come te organizzano spettacoli in discoteca, diventando nel tuo campo un personaggio affermato. Qual è il segreto del tuo successo?
“Il segreto del mio successo è dovuto alla forza di un gruppo di ragazzi che con me si impegnano ormai da cinque anni con umiltà e passione ad organizzare eventi nei vari locali notturni. Sicuramente questo carnevale al Parco Ducale ci siamo riconfermati dopo l’anno scorso un punto di riferimento per i giovani della riviera”.
        Hai 21 anni e sei già consigliere comunale, in più con il “DaniloLG Group” ti sei costruito un nome conosciuto in tutto il panorama regionale. Sei giovanissimo ma hai già fatto tanta strada. Cosa vuoi diventare da “grande”?
“Intanto mi voglio laureare per la gioia dei miei genitori, poi per quanto riguarda la politica e le serate non mi sento per nulla arrivato. Si è giusto non montarsi la testa però dico con orgoglio che negli ultimi anni siamo cresciuti molto, anzi colgo l’occasione per ringraziare tutto il mio staff. In più per il futuro abbiamo tanti obiettivi, sperando sempre che la gente ci segua come sta facendo adesso”.
        I giovani che vengono ai tuoi spettacoli sono ragazzi e ragazze di tutte le età. Ti aspettavi all’inizio della tua carriera un coinvolgimento così ampio di persone ed un successo raggiunto in così breve tempo?
“Per essere sincero non mi aspettavo tutto questo successo in pochi anni. Sicuramente questo è frutto di un’attività svolta nel migliore dei modi, stando vicino alla gente. Noi non facciamo questo lavoro per guadagnare soldi, lo facciamo intanto perché ci divertiamo, infatti a me ed agli altri componenti del mio staff ci lega una profonda amicizia. Poi perché abbiamo molta passione per questo lavoro e crediamo in quello che facciamo”. “Per quanto riguarda il futuro” – continua Danilo – “i sabati successivi a carnevale torneremo al T-Club. Inoltre stiamo organizzando l’8 marzo la festa della donna dove quasi certamente ci sarà la presenza di un noto personaggio televisivo. Poi a Pasqua faremo una doppia serata e successivamente ci programmeremo gli eventi estivi.” Oltre a Danilo abbiamo rivolto delle domande anche a Ivan Pika ed a Cosimo Miano che sono i due deejay di spicco del “DaniloLG Group”. Iniziamo da Ivan che è già affermato nel mondo della musica quasi a livello nazionale e questo è un orgoglio sia per lui che per noi che lo seguiamo da anni:
        Tu hai già prodotto delle canzoni tue, quant’è difficile comporre una canzone?   
E’ molto difficile anche perché a me mancavano le basi, però ho molta passione per la musica ed imparare non è stato difficile. E’ vero ho fatto un paio di canzoni tutte mie e ti dirò che mi ha aiutato molto la nuova tecnologia. Internet la fa da padrona ma ho fatto tanti sacrifici ed adesso posso dire con orgoglio che so come comporre delle canzoni. E’ importante sapere le basi ed io devo ringraziare Radio Phenomena per questo che mi ha aiutato a muovere i primi passi in questo campo. Adesso passiamo a Cosimo:
        Che difficoltà c’è nello svolgere questo lavoro?
“Questo è un lavoro che si basa tutto su Internet, è importante documentarsi in continuazione conoscere canzoni e suoni particolari che possono dare l’effetto unico ad una canzone. Io ho composto anche delle canzoni e devo dire che è molto gratificante. Adesso sta per uscirne una mia su un’etichetta famosa milanese e chissà speriamo che possa lanciarmi a livello nazionale”

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P