12.3 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Gennaio 17, 2022
spot_img
HomeCronacaL'Istituto Superiore Caminiti Trimarchi di S.Teresa di Riva contro la violenza sulle...

L’Istituto Superiore Caminiti Trimarchi di S.Teresa di Riva contro la violenza sulle donne

S.Teresa di Riva – Anche quest’anno, in occasione della Giornata mondiale dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, l’Istituto di Istruzione Superiore Caminiti-Trimarchi di Santa Teresa di Riva ha voluto testimoniare la propria posizione di rifiuto e di condanna con l’organizzazione di un Flash mob, che rientra nell’ambito delle attività relative all’insegnamento dell’Educazione civica. Il Flash mob, dal titolo Break the Chain (“spezza le catene”), è stato animato dal Dirigente Scolastico, dagli studenti, dai docenti e dal personale ATA delle quattro sedi dell’Istituto (Santa Teresa di Riva, Giardini, Letojanni e Francavilla), con la regia di Fabrizio Sergi e Francesco Rungo, e costituisce una risposta corale, partecipata e condivisa a un fenomeno dilagante, che interessa un sempre maggior numero di donne. Coordinato dalle docenti referenti, professoressa Alessia Di Bella ed Emilia Scarcella, il progetto ha portato fuori dalle aule scolastiche un tema di grande attualità, con l’obiettivo di sedimentare nei giovani la percezione del danno psicologico, esistenziale, fisico che certe relazioni fondate sulla prevaricazione, a tutti i livelli, possono creare in chi, suo malgrado, le subisce. Il tutto, nella consapevolezza della possibilità che la Scuola oggi ha di incidere efficacemente sul clima di violenza che molte famiglie vivono, attraverso l’educazione alle relazioni inclusive e non violente tra i generi, attraverso la sensibilizzazione al riconoscimento delle varie forme di manifestazione della violenza, nonché attraverso l’orientamento all’individuazione delle istituzioni preposte alla prevenzione e alla tutela da ogni forma di sopruso.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P