22.2 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Maggio 19, 2024
HomePrimo PianoL'Amando Volley fa l'impresa: batte Baronissi e si qualifica ai playoff per...

L’Amando Volley fa l’impresa: batte Baronissi e si qualifica ai playoff per la serie A2 – INTERVISTE

C’è una squadra che qualcuno dava con il destino già segnato dopo l’addio di mister Antonio Jimenez, chi dava per disgregato il gruppo delle giocatrici, chi di vittorie e finali ne ha viste e ancora non è sazio. C’è l’Amando Volley al suo primo approdo nella fase dei play-off per l’accesso alla serie A2. Un successo materializzatosi nell’ultima gara di campionato, contro il Baronissi. Un match ricco di emozioni, storie e tanta umanità. C’è poi lui, mister Alessandro Prestipino capace di tirare la carretta in silenzio, con la forza del lavoro. E poi ci sono le atlete che hanno fatto prevalere il senso di appartenenza ad una maglia dando il massimo in tutte le partite. A volte stringendo i denti e facendo passare in secondo piano dolori e acciacchi. Oggi, in un Palabucalo gremito, si sono rivissuti momenti magici. Il destino era tutto nelle mani dell’Amando Volley a cui bastava due punti per qualificarsi nella fase del torneo che conta. Le biancoazzurre hanno giocato una partita perfetta, in tutti i fondamentali. Grande prestazione della difesa e della ricezione con il libero Galuppi a fare gli straordinari. Ad avvio di primo set, Baronissi sfrutta Liguori e conduce 2-4. Un break che le campane provano a difendere ma Giacomel spezza il ritmo delle ospiti e il muro di Cecchini segna il sorpasso (8-7). Una palla corta di Giacomel costringe Cacciottolo al primo discrezionale (14-11). Il divario aumenta con il doppio punto consecutivo di Nielsen (19-12). Il tecnico ospite cambia: dentro Sanguigni e Stiaffini, fuori Del Vaglio e Liguori. La mossa non sortisce nessun effetto e Murri dal centro griffa il 25-16. Il secondo parziale si apre con le ospiti in vantaggio (6-9) sull’attacco della Salvestrini. Prestipino si rifugia in un time-out. Le amandine riequilibrano sul 17 pari e Nielsen segna il punto del 25-23. Nel terzo set le padrone di casa partono forte trascinate dal capitano Bertiglia e da un’ottima Cecchini a muro. Conducono prima 15-11 e poi 19-15. Baronissi non ci sta e pian piano recupera terreno e sul 19-18 (muro di Sanguigni) il tecnico santateresino inserisce Gervasi, determinante in più occasioni. Si arriva fino al 24-24. La fast di Murri e l’attacco di Nielsen, sapientemente imbeccate dalla regista Courroux, mandano in estasi i tifosi che incessantemente non hanno mai fatto mancare il loro supporto.

Amando Volley – Baronissi 3-0 (25-16; 25-23; 26-24)

Amando Volley: Gervasi 3, Cecchini 8, Spitaleri, Galuppi (L), Courroux 2, Giacomel 10, Amaturo, Franceschini, Murri 8, Nielsen 13, De Candia, Bertiglia 10. All. Prestipino

Baronissi: Liguori 8, Salvestrini 10, Napolitano, Stiaffini, Vianello (L), Del Vaglio 3, Marchesani, Aldeng 5, Sanguigni 3, Alikaj 3. All. Cacciottolo.

Arbitri: Bassetto Nicola e Rizzo Andrea

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P