26.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Settembre 19, 2021
spot_img
HomeAttualitàLa prossima estate Alì Terme, Nizza, Roccalumera, Furci, S.Teresa e S.Alessio tutti...

La prossima estate Alì Terme, Nizza, Roccalumera, Furci, S.Teresa e S.Alessio tutti sotto un’unica Bandiera Blu?

Alì Terme – Dal prossimo anno i sei comuni che fanno parte del comprensorio Capo Alì Capo S.Alessio dovrebbero fregiarsi tutti della bandiera blu, perché  rappresentano un unico grande Comune, con le stese colline, la stessa spiaggia, lo stesso modo di vivere. Il presidente nazionale della Fee  (Federazione per l’Educazione Ambientale) Claudio Mazza, in visita ad Alì Terme, ha spiegato ai sindaci del comprensorio, nel corso di una convention, che S.Alessio Siculo, Nizza di Sicilia, Furci Siculo, Roccalumera, Alì Terme e S.Teresa di Riva (questi ultimi tre già in possesso della bandiera blu) devo fare squadra comune ed ottenere tutti e sei il riconoscimento nazionale. Presenti, oltre ai sindaci Matteo Francilia, Gaetano Argiroffi, Danilo Lo Giudice, Carlo Giaquinta, Piero Briguglio e Giovanni Foti, anche il sindaco della città metropolitana Cateno De Luca. La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale istituito nel 1987 nell’ Anno europeo dell’Ambiente e che viene assegnato ogni annualmente ai Comuni che offrono determinati servizi sulla spiaggia, per l’ambiente e per il territorio. La scommessa è già iniziata. Per il prossimo anno ci dovrebbe essere una grande bandiera con la scritta Bandiera Blu e sotto il nome dei sei comuni che fanno parte del comprensorio Capo Alì Capo S.Alessio. Sarà cosi?

2 COMMENTS

  1. sI A BANDIERA BLU, MA A MONNIZZA PER LE STRADE NON MANCA E I VIGILI POVERETTI
    RISPONDONO CHE LO SANNO MA NON FANNO NIENTE , GLI AMMINISTRATORI CI DICONO DI FOTOGRAFARE GLI INCIVILI , EVVIVA L’ITALIA .

  2. Quello che aveva prospettato anni addietro il Sindaco De Luca non era per niente sbagliato, fare della nostra riviera un’unica cittadina collegata da ponti di attraversamento torrenti, il lungomare tutto per il passeggio e negozi frontemare e una superstrada per la viabilità a monte…. Diventerebbe la costa più importante della Sicilia e addirittura d’Italia…. Pensare in grande non è per niente sbagliato, dovremmo tutti unire le forze per dare una svolta definitiva alla nostra riviera….. Bandiera blu dorata

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P