18.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomePrimo PianoLa Jonica resta in Eccellenza. Decisiva la doppietta di Mascara contro il...

La Jonica resta in Eccellenza. Decisiva la doppietta di Mascara contro il Taormina – Highlights e interviste

La Jonica ha conquistato la salvezza matematica con una giornata di anticipo. Determinate la vittoria sulla blasonata Taormina che è riuscita a scalfire la porta difesa da Pontet solo nell’ultima parte della gara. 2-1 per i santateresini grazie alla doppietta di Mascara. La Jonica ha tanti rimpianti. Rispetto alla precedente stagione è riuscita a battere tutte le battistrada ma lasciato punti importanti contro formazioni che poco avevano da dire al campionato. Tra i fattori determinanti gli infortuni. A subire maggiormente il reparto offensivo con Jairo Alegria, la punta più rappresentativa dei giallorossi, che ha giocato pochissime partite. . All’avvio del match De Leon recupera palla a centrocampo e lancia Dragan: la conclusione trova i pugni di Cirnigliaro. I padroni di casa ci provano ancora con Tabarez che su punizione pennella per lo stacco di De Leon, la sfera è sul fondo. Al 27’ l’unica occasione dei taorminesi la innesca Giorgetti: lungo lancio, Le Mura aggancia e smista per Cannavò che calcia con Pontet in uscita a smorzarne la potenza. Il resto lo fa Perez piazzato sulla linea. Sul cambio di fronte Mascara, di testa, non riesce a girare in porta e pochi minuti dopo il suo tiro è troppo debole. Al 32’ De Leon si impossessa della sfera sulla trequarti, scatta e mette in mezzo dove non ci sono maglie giallorosse che possano deviare in rete. Sul cross di Savoca: De Leon e D’Onofrio sono in ritardo. Al rientro dagli spogliatoi il Taormina appare più reattivo ma sono i santateresini a sbloccare il risultato. De Jesus semina il panico in area, una respinta corta favorisce il suggerimento di Tabares per Mascara che dal limite insacca sotto l’incrocio. Esplode il comunale di Bucalo. L’attaccante esulta togliendosi la maglietta, la terna arbitrale non vede e fa infuriare gli ospiti. De Leon prima e D’Onofrio poi sprecano il raddoppio da buona posizione mentre Pontet salva su Giorgetti. La Jonica capisce che è il momento di mettere alle corde il Taormina: Mascara approfitta di un errore clamoroso di Godino e sigla il raddoppio (76’). I taorminesi spingono e quando la gara sembra essere indirizzata, una conclusione di Di Mauro rianima le speranze di Coppa. Dopo cinque minuti di recupero, la Jonica esulta. In settimana tutto il sodalizio ha festeggiato la permanenza del campionato di Eccellenza in un noto ristorante di Casalvecchio Siculo.  Domani la Jonica affronterà l’ultima di campionato contro Mazzarrone con assoluta tranquillità per costruire già da lunedì una squadra competitiva per la prossima stagione.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P