22.7 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img
HomeAttualitàLa crociata per l'abolizione della plastica è partita da Roccalumera. Consegnati 250...

La crociata per l’abolizione della plastica è partita da Roccalumera. Consegnati 250 borracce blu agli alunni. Intervento di Natia Basile

Roccalumera – La crociata per l’abolizione della plastica in tutto il territorio comunale è partita dalle scuole. Ieri sono stati consegnati ben 250 borracce agli alunni delle Elementari e a quelli delle Medie. In quest’ultimo plesso, che si affaccia sul lungomare, durante la cerimonia di consegna sono intervenuti il responsabile plasticfree Letterio Mastroeni, il presidente del consiglio Antonio Garufi, l’assessore alla pubblica istruzione Natia Basile, il funzionario comunale Rossella Rigano e la responsabile del procedimento Giovanna Cuppari. “Il nostro progetto per eliminare la plastica dal territorio comunale – ha dichiarato l’assessore Basile – è iniziato ieri proprio dalle scuole, perché  è da lì che si vuole far partire  la campagna di sensibilizzazione ecologica”. Ai duecentocinquanta alunni sono state consegnate le borracce, tutte colorate e con impresso lo stemma della “bandiera blu”, che saranno riempite d’acqua per dissetarsi nelle ore di lezione. L’amministrazione del sindaco Gaetano Argiroffi quest’anno si è meritata pure la bandiera plasticfree per l’iniziativa intrapresa di debellare la plastica in tutto il paese; il referente di zonale Letterio Mastroeni si è complimentato con i responsabili comunali per i risultati conseguiti in così poco tempo. Contenti pure gli alunni delle scuole medie ed elementari di Roccalumera, Sciglio e Allume, che non dovranno più portarsi dietro le bottigliette di plastica, per dissetarsi a scuola. L’assessore Natia Basile nel suo intervento ha messo in risalto la sinergia tra scuola e amministrazione comunale. “devono lavorare insieme – ha detto – per porre solide basi per un futuro più ecologico” Nei prossimi giorni saranno distribuire le borracce azzurre anche ai bambini degli asili nido.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P