9.7 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Gennaio 27, 2023
spot_img
HomeCronacaIncredibile ritrovamento dei carabinieri: 107 grammi di marijuana nascosti sulla spiaggia di...

Incredibile ritrovamento dei carabinieri: 107 grammi di marijuana nascosti sulla spiaggia di Roccalumera di fronte la chiesa

Roccalumera – Nella giornata di ieri, i Carabinieri delle Compagnie di Messina Centro e Messina Sud, supportati dai motociclisti e delle pattuglie del Nucleo Radiomobile del capoluogo, su direttiva del Comando Provinciale Carabinieri di Messina, hanno intensificato i controlli del territorio che hanno interessato tutto il comprensorio da nord a sud del capoluogo peloritano, compresi i comuni del litorale ionico di Roccalumera Nizza di Sicilia ed Alì Terme. Obiettivi primari sono stati l’identificazione di soggetti di interesse operativo, la prevenzione e repressione prevenzione dei reati in materia di circolazione stradale, con particolare riferimento alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, nonché in materia di uso personale di droghe. Nel corso dell’attività di controllo del territorio, in un tratto di spiaggia di Roccalumera sono stati rinvenuti e sequestrati 107 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana contenuta in una busta di cellophane ben nascosta in un incavo ricavato nei pressi della battigia. Ritrovamento insolito per i carabinieri, che hanno scovato proprio vicino il bagnasciuga 107 grammi di droga. E se ci fosse stato il mare mosso nel tratto di spiaggia di fronte la chiesa principale? Sono in corso le indagini per verificarne la paternità e la destinazione della droga rinvenuta. Particolare attenzione è stata rivolta al controllo della circolazione stradale dove sono stati deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Messina, quattro persone di età compresa tra i 25 ed i 55 anni, per guida sotto l’effetto dell’alcool. I predetti sono stati fermati alla guida delle proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge; un 32enne ed un 36enne per porto abusivo di oggetti atti ad offendere poiché, sottoposti ad un controllo di polizia, sono stati trovati in possesso di coltelli di genere vietato; un 19enne per disturbo delle persone o del riposo poiché, dall’impianto stereo installato sulla propria autovettura, diffondeva musica ad alto volume arrecando disturbo alle persone; un 29enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto trovato in possesso di 20 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana e della somma contante di 160 euro, ritenuta provento di spaccio, nonché di vario materiale per il confezionamento.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P