25.6 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 25, 2022
spot_img
HomeCronacaIl limite di velocità sul lungomare di Furci di 40 km/h una...

Il limite di velocità sul lungomare di Furci di 40 km/h una trappola per tanti automobilisti. E non mancano le proteste

Furci Siculo – “Il limite massimo di velocità per un’autovettura nei centri abitati è sempre di 50 km/h”. Così recita l’art.142 della Gazzetta Ufficiale per quanto riguarda i “limiti di velocità” in città e nei paesi. Solo che a Furci questo limite è stato disatteso, abbassato arbitrariamente a 40 chilometri orari dalla passata amministrazione. Un provvedimento che ha sollevato critiche e contestazioni a non finire, soprattutto nei pendolari che si vedono appioppare delle salate contravvenzioni. Perché un automobilista di Alì Terme, Nizza di Sicilia, Roccalumera, S.Teresa di Riva e S.Alessio Siculo, cioè di tutto il comprensorio jonico, sapendo che nel proprio comune il limite massimo di velocità è di 50 km/h cammina entro questo margine, ignorando che sul lungomare di Furci Siculo c’è la trappola, perché è stato abbassato a 40. E quando entra in azione l’autovelox sono guai per tutti, anche per il povero pendolare, che va a lavoro per guadagnare trenta euro e ne deve invece pagare 42 al Comune. Salvatore, un imprenditore di S.Teresa di Riva, pur procedendo a 47 km/h entro i limiti previsti dalla Gazzetta Ufficiale, è stato sanzionato. “Non so se rivolgermi ad un legale – ha dichiarato – o contestare presso la Prefettura di Messina, non è possibile che per fare cassa un Comune debba colpire con l’inganno un automobilista di passaggio”. Il limite di 40 orari è ben visibile. E’ stato posizionato quasi al centro del lungomare, e non alle due estremità, e questo penalizza fortemente il conducente. Sarebbe opportuno, anche per adeguarsi al limite adottato dai comuni rivieraschi del comprensorio (Alì Terme, Nizza di Sicilia, Roccalumera, S.Teresa di Riva e S.Alessio Siculo), di riportarlo a 50 km/h ed evitare così controversie, contestazioni e possibili ricorsi in Tribunale.

2 COMMENTS

  1. Commentare un operato così vessatorio, ignobile e vergognoso di un sindaco che autorizza un ricatto verso i cittadini che già pagano tasse oltremisura e solo per fare cassa , è da denuncia penale.

  2. 40 KM/H è già una velocità oltremodo elevata, e attraversare la strada è molto pericoloso. Figuriamoci 50km/h!
    Ci sono anche bambini che vanno in bici ed essere sfiorati dalle auto a quelle velocità non è molto piacevole.
    Il tizio che procedeva a “47 km/h” in quel tratto è semplicemente un cretino. Deve scapparci il morto prima che installino i dossi artificiali?

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P