27 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Settembre 19, 2021
spot_img
HomeAttualitàFurci Siculo - E' deceduta Marina Castorina, una guerriera

Furci Siculo – E’ deceduta Marina Castorina, una guerriera

Furci Siculo – Circondata dall’affetto dei suoi cari, improvvisamente è deceduta la signora Marina Castorina, moglie del nostro direttore Pino Prestia e madre di Pasquale, Simone, Massimo e Roberto. Donna di rare virtù ha dedicato la vita alla famiglia e al lavoro. E’ stata direttrice dell’Ufficio postale di Furci Siculo, presidente dell’associazione culturale Pasimaro, giornalista pubblicista e da giovane impegnata nel sociale. Donna generosissima, godeva di larga popolarità in tutto il comprensorio, ma soprattutto a Furci, dov’era stimata e benvoluta a tutti. I funerali si svolgeranno nella chiesa Madonna del Rosario sabato alle ore 17,00 ———  Non ho più lacrime. Per liberarmi da questo atroce dolore vorrei piangere, vorrei gridare, vorrei scappare, ma le palpebre sono cadenti e poi mi mancano le forze. Vorrei gridare al mondo intero che è morta una guerriera, una donna dal carattere forte, battagliero. Nel 2003 è stata aggredita da un tumore al polmone. E’ rimasta per dodici ore sotto i ferri all’ospedale Humanitas di Milano ed è riuscita a sconfiggere la vil parca nera, tornando dopo qualche settimana a casa e riprendendo la vita insieme alla sua famiglia. Sette anni dopo un altro feroce tumore l’ha colpita ai reni. Operata ancora all’Humanitas è riuscita a sconfiggere nuovamente il male. Nel 2014 è stata sfiorata da una ischemia cerebrale e l’ha superata, ma un anno dopo, nel 2015, è stata duramente colpita da ictus emorragico. Operata alla testa al Policlinico di Messina, è rimasta sette giorni in coma, tra la vita e la morte. Poi si è svegliata e pian piano ha ripreso la vita circondata dall’affetto della famiglia. Dopo tante cure finalmente era riuscita a riprendere la vita normale per la gioia di tutti. La guerriera Marina era tornata in forma. Vent’anni dopo il fato maledetto le ha sferrato la trappola mortale.  Mentre passeggiava è caduta per terra ed ha sbattuto la testa. La storia di questa battagliera donna si è conclusa dopo un paio di ore al Policlinico di Messina. E’ stata una moglie gagliarda, gioviale, sempre sorridente; una mamma di quattro figli maschi sempre attenta e premurosa, una nonna dolce e affettuosa. Io sono orgoglioso di avere avuto una moglie così determinata, così intelligente, come pure i miei quattro figli. Una donna che certamente si è disegnata un pezzo di storia a Furci e nel circondario per il contributo che ha saputo dare. Un grande amore e una guida perfetta per marito e figli e sicuramente dall’alto dei cieli continuerà a seguirci, amarci e guidarci. Grazie Marina per la forza, il valore e la determinazione che ci hai trasmesso. Sei stata una grande guerriera, un esempio di coraggio per tutti noi.   (Tuo marito Pino)

2 COMMENTS

  1. Di fronte ad una grande perdita ogni parola è inutile. Sincere condoglianze, caro direttore, a Lei e famiglia! Che la fede vi aiuti ad andare avanti. Rosetta Nicita

  2. Carissimo Pino sono Gabriella la famiglia napoletana che per tanti anni quaranta credo è venuta a fare vacanza alla bellissima Furci ospite anche per un tempo della famiglia Castorina il caro Vincenzo e la moglie dolcissima mamma della cara amica Marina il tempo e la vita ci hanno diviso ma siete sempre rimasti nel nostro cuore oggi questa tristissima notizia mi ha riportato a Furci alla bella amica mia alla bella famiglia indimenticabile ai quattro meravigliosi figli e a te Pino carissimo amico gentilissimo sempre con tutti noi . Carlo ed io vi ricorderemo sempre e sempre ricorderemo la dolcissima Marina sempre hai sofferto hai combattuto e hai vinto il tuo posto in Paradiso con Gesù Maria che tanto amavi e tutti gli angeli riposa in pace in attesa del grande evento della resurrezione che Gesù ci ha promesso e che per primo è risorto per dimostrarci che sarà così per tutti quelli che battezzati crederanno in Lui e nel Padre suo . Cara Marina ci sbbracceremo di nuovo nel Regno di Dio nel frattempo intercedi presso il Padre buono e misericordioso per la tua famiglia soprattutto affinché trovi la forza di andare avanti senza di te e per tutti noi parenti e amici che ti abbiamo voluta tanto bene grazie Marina per la tua vita terrena e grazie Pino per tutto il vostro affetto
    Carlo e Maria Gabriella Stefano e Romina Alessio e Ilenia Marta e Paolo Roma 49mg
    resurrezione

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P