26.9 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img
HomeCronacaElezioni amministrative a Pagliara: tra Rosetta Puliatti e Domenico Prestipino è stato...

Elezioni amministrative a Pagliara: tra Rosetta Puliatti e Domenico Prestipino è stato subito divorzio

Pagliara – Sembrava un matrimonio a lunga durata, un amore forte, ma non è stato così: il divorzio è arrivato dopo pochi giorni. Rosetta Puliatti e Domenico Prestipino hanno rotto improvvisamente il legame politico, dopo l’ufficializzazione della candidatura a sindaco della professionista. E sono volate pure precise accuse e cioè che Prestipino, secondo la Puliatti, sarebbe stato arrogante, non avrebbe rispetto “verso chi non la pensa come lui” e che sarebbe un politico del passato. Prestipino, ex sindaco, che ancora gode di un certo carisma politico, in quattro e quattrotto ha messo su una nuova squadra, affidando al dott. Giacò la candidatura a sindaco. Tra i due sarà una lotta tra poveri, perché la scissione ha rafforzato la leadership del sindaco uscente Sebastiano Gugliotta, già proteso a governare il paese per altri cinque anni; ma sarà certamente una sfida di fuoco, perché si combatte per conquistare la Minoranza: Chi vincerà la Puliatti o Prestipino? C’è in palio la minoranza. Sull’argomento, che sta animando il dibattito a Pagliara, ospitiamo una puntualizzazione di Domenico Prestipino: “Preciso che io non ero con la Puliatti ma che la stessa era stata candidata a maggioranza dal nostro gruppo. Il giorno dopo tutti, anche quelli che non l’avevano proposta, si sono messi a lavorare per lei. Al primo incontro per la composizione della lista la Puliatti non ha voluto accettare le proposte che venivano presentate dalla maggioranza del gruppo, ponendosi così al di fuori dello stesso. Il nostro gruppo a quel punto ha candidato Giaco’ “. (Nella foto Domenico Prestipino)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P