15.1 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Marzo 3, 2024
HomeSportEccellenza - Non riesce l’impresa alla Jonica, sconfitta a Paternò. I giallorossi...

Eccellenza – Non riesce l’impresa alla Jonica, sconfitta a Paternò. I giallorossi escono a testa alta

Poteva essere la partita che avrebbe potuto cambiare per molte squadre il corso del campionato, ma l’impresa non è riuscita. La Jonica Fc esce sconfitta dallo stadio ‘Falcone-Borsellino’ di Paternò nel match clou della 21’ giornata del campionato di Eccellenza. I giallorossi perdono di misura, per 1 a 0, contro una delle compagini più forti del girone e tra le pretendenti al salto di categoria. La Jonica esce “a testa alta”, come sottolinea il direttore generale Danilo Arena che plaude alla prestazione dei ragazzi guidati da Famulari e Ruggeri. Una bella gara, disputata senza timore reverenziale di fronte ai più quotati avversari e avendo più di un’occasione – prima della rete dell’ex Micoli al 76’ – per indirizzare l’incontro a proprio favore. Basti pensare alle dichiarazioni a fine gara dell’allenatore del Paternò, mister Raciti: “Oggi era una gara dal coefficiente di difficoltà enorme, di fondamentale importanza. La Jonica ci ha messo in difficoltà, una squadra che abbina aggressività e dinamismo a tantissima tecnica e qualità”.
paternò jonica
Riflessioni che non cambiano la sostanza, perché la squadra di Santa Teresa aveva l’obiettivo di fermare, o quanto meno rallentare, la corsa del Paternò, il tutto in ottica play off. Da regolamento, infatti, se la distanza tra la seconda in classifica (in questo caso il Paternò con 52 punti) supera le dieci lunghezze sulla terza (Modica a quota 39) allora vengono promosse automaticamente le prime due classificate senza passare dagli spareggi.
Oltretutto con questa sconfitta la Jonica perde l’imbattibilità, che durava da sei partite, e anche una posizione, trovandosi attualmente al settimo posto, scavalcata dal Real Siracusa.
Tornando all’incontro, alla fine dei 90 minuti di gioco il risultato più giusto sarebbe stato forse il pareggio. Nel primo tempo i giallorossi hanno avuto diverse palle gol che avrebbero potuto dare un corso diverso all’incontro. Prima con il brasiliano Dos Santos il quale in un fazzoletto all’interno dell’area di rigore riesce abilmente a girarsi calciando angolato verso la porta e solo un miracolo di Romano evita il vantaggio ospite. Poi con una conclusione di Bozzanga di poco a lato e infine, al 38’, con una rete annullata all’eclettico De Jesus per posizione di fuorigioco, giudicata invece regolare dai giallorossi. Una decisione che più di un dubbio solleva in tribuna anche tra gli stessi supporters locali.
Nella seconda frazione di gioco il Paternò avanza e guadagna centimetri, affacciandosi con più frequenza dalle parti di Pontet. Fino al 76’ quando un’incertezza difensiva consente all’ex Micoli di realizzare la rete della vittoria.

Il campionato comunque potrebbe riservare ancora tante sorprese. A partire dal prossimo turno, caratterizzato dallo scontro al vertice fra Enna e Paternò, mentre la Jonica ospiterà a Santa Teresa in uno scontro diretto il Real Siracusa.

Tabellino

Paternò calcio – Jonica Fc: 1 – 0 

Rete: 76’ Micoli

Paternò calcio: Romano, Panarello (60’ Napoli), Godino (89’ Mollica), Floro, Sangarè, Intzidis, Maimone, Greco (60’ Fratantonio), Micoli, Grasso (69’ Giannaula), Asero. All. Raciti

Jonica Fc: Pontet, Dominguez, Morello, Baldè, Savoca, Perez, De Leon (66’ Mena), Zago, Dos Santos (70’ Musso), De Jesus, Bozzanga (82’ Verdura). All. Famulari-Ruggeri

Leggi anche: 1a Categoria, anticipi: Il Furci vince con Principato e Filistad. Akron Giarre, vittoria allo scadere grazie al solito Sottile

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P