19.5 C
Santa Teresa di Riva
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSportEccellenza - Dopo il pari nel derby con il Milazzo, per la...

Eccellenza – Dopo il pari nel derby con il Milazzo, per la Jonica i play-off sono ‘mission impossibile’

Alla Jonica Fc non riesce il colpaccio con il Milazzo nel derby della 26ma giornata del campionato di Eccellenza. Allo stadio ‘Marco Salmeri’ finisce a reti inviolate, al termine di una partita molto ostica, equilibrata e caratterizzata da clamorosi errori degli attaccanti sotto porta e dalle strepitose parate dei portieri. Una gara svolta su un terreno di gioco non ottimale e che i padroni di casa hanno impostato principalmente sul piano agonistico, due condizioni che sicuramente non sono adatte alle caratteristiche dei giallorossi.

Alla fine il pareggio è il risultato più giusto, nonostante la squadra di Santa Teresa sperasse nei tre punti proprio per avvicinarsi in classifica proprio ai milazzesi. Per la squadra di mister Venuto si è trattato del quattordicesimo risultato utile consecutivo che le consente, al quarto posto con 44 punti, di mantenere il vantaggio di quattro lunghezze dalla Jonica (a quota 40 pt) a quattro giornate dalla fine del campionato.

Il sogno play-off sulla carta, con 12 punti ancora in palio non è del tutto svanito per i ragazzi allenati da Famulari e Ruggeri. Ieri il Modica, terzo in classifica con 47 punti, ha vinto per 1 a 0 il big match contro il Paternò (seconda con 58 pt) riducendo così lo svantaggio a 11 lunghezze. Ma il coefficiente di difficoltà è altissimo perché in ballo ci sono troppe variabili e, ovviamente, non dipende solo dai risultati della Jonica.

L’obiettivo a questo punto è concludere il campionato nel modo migliore possibile, di gara in gara, sperando in qualche altrui passo falso. Adesso ci saranno due settimane di stop in vista della pausa pasquale.

Il calendario più difficile tra le squadre di vertice è quello del Milazzo che, alla ripresa del campionato, andrà a far visita prima alla capolista Enna e poi, seconda trasferta consecutiva, alla Leonfortese, che si sta giocando la salvezza e che all’ultima giornata ha imposto il pari proprio alla prima della classe.

La Jonica Fc affronterà squadre impegnate nella corsa play-out, tra cui la Rocca Acquadolcese (la sconfitta all’andata costò la panchina a mister Furnari) e la Messana (fuori casa all’ultima giornata). E tra un mese, alla penultima giornata, avrà lo scontro diretto al comunale di Bucalo con il Modica. Per il Paternò, invece, la parte finale del campionato sembra sulla carta più a portata di mano.

Tornando all’incontro, la partita è stata molto dura sin dalle prime battute. Le occasioni migliori nella prima frazione sono state per il Milazzo che è stato molto pericoloso sui calci piazzati, grazie alle incursioni di Tosolini e alle qualità di Gatto. Proprio quest’ultimo, su punizione, al 24’ centra la parte alta della traversa. La migliore occasione per La Jonica, e forse di tutta la partita, è senza dubbio quella al 70’ capitata sui piedi di De Leon il quale a tu per tu con Quartarone calcia clamorosamente fuori.

Tabellino

Milazzo       Jonica Fc     0     0

Milazzo: Quartarone, Agolli, Gitto, Presti (89’ Spaticchia), Tosolini, Trimboli (63’ Leo), La Spada, Gatto, Ten Lopez, Isgró (82’ Cambria), Scolaro (76’ Bucolo). All. Venuto

Jonica Fc: Pontet, Staris, Morello, Baldè (75’ Verdura), Dominguez, Perez, De Leon (83’ Mena), Zago, Musso, De Jesus, Bozzanga. All. Famulari

Arbitro: Arena di Palermo

 

Classifica

Enna                  64 pt

Paternò              58

Modica               47

Milazzo              44

Jonica Fc           40

Città di Gela      35

(Dario Rinaldi)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P