25.9 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Luglio 14, 2024
HomeCronacaE' partito a 20 anni da Alì alla conquista della Germania: Vincenzo...

E’ partito a 20 anni da Alì alla conquista della Germania: Vincenzo Andronaco, orgoglio del Made in Sicily acclamato anche a Los Angeles

La Sicilia protagonista indiscussa a Los Angeles al tour mondiale dell’Amerigo Vespucci. Oltre 72mila visitatori hanno visitato Villaggio Italia, l’expo itinerante delle eccellenze italiane al seguito della nave scuola della Marina militare Italia, la nave più bella del mondo.
La Sicilia era l’unica regione presente al Villaggio, dove martedì si sono concluse le varie iniziative che hanno visto la presenza di ministri e viceministri italiani, con le Frecce tricolori dell’Aeronautica militare – altro simbolo della nostra Nazione – a sfrecciare sui cieli della California.
Una comunità molto unita quella dei siciliani d’America, che mantiene saldo il legame con le tradizioni familiari e contribuisce a valorizzare le nostre eccellenze.
In banchina è stato allestito uno spazio espositivo per gustare cibi tipici, assistere a mostre d’arte, spettacoli e concerti. Un progetto che ha voluto essere un invito ai siciliani d’oltreoceano di diventare in prima persona ambasciatori del Made in Sicily. La Regione Siciliana ha, infatti, attivato – attraverso il progetto ‘Torno a casa’ e l’iniziativa “Io Compro Siciliano” – un canale di collaborazione con il Consolato generale d’Italia a Los Angeles, guidato dal console Raffaella Valentina.
Tra i tanti siciliani presenti c’era lo chef Celestino Drago originario di Galati Mamertino e, fortemente acclamato, c’era pure un cittadino doc della riviera jonica, di Alì per l’esattezza: lui è Vincenzo Andronaco, un’icona del Made in Sicily in Germania e invitato a partecipare alla kermesse di Los Angeles in occasione dell’arrivo della nave Amerigo Vespucci. Anche il ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha chiesto di lui per conoscerlo, proprio perché rappresenta un orgoglio dell’Italia e della Sicilia all’estero.
Chi è Vincenzo Andronaco? Classe 1951, poco più che ventenne, nel 1983 partì da Alì in cerca di fortuna ad Amburgo. Qui, oltre quarant’anni fa, aprì il suo primo negozio di frutta e verdura. Un negozietto di pochi metri quadrati ma con tanta tanta passione e determinazione. Negli anni l’impresa è cresciuta e ora il marchio “Andronaco” è conosciuto ed è presente in tutta la Germania con una serie di grandi mercati.
Ecco le parole che gli ha dedicato il blog Made in Sicily: “Andronaco, grande mercato è uno dei grandi avamposti dell’Italia e della Sicilia nel mondo. Un progetto commerciale, come ci si aspetta dal più grande distributore di prodotti italiani in Germania; ma anche un grande progetto culturale e narrativo. La società fondata da Vincenzo Andronaco, giovane emigrato dall’Italia, è oggi un riferimento unico e fortemente riconosciuto per la Sicilia e l’Italia in Germania, con i suoi 500 dipendenti e 70 milioni di euro di fatturato.
Andronaco ha avviato, affiancandolo alla distribuzione, un lungimirante progetto di selezione racconto e distribuzione di prodotti di eccellenza dalla Sicilia.
Un progetto che prevede la visita nelle aziende di Vincenzo stesso e del nipote Giovanni per assistere personalmente ai processi produttivi dei prodotti selezionali, ed ascoltare da chi produce il racconto dei prodotti e del territorio”.
Andronaco si è detto felicissimo di essere stato invitato a Los Angeles a rappresentare la Sicilia. Una tradizione che va avanti da quarant’anni e destinata a durare ancora a lungo. (foto Ig Il Made in Sicily)
Dario Rinaldi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P