22.5 C
Santa Teresa di Riva
domenica, Aprile 14, 2024
HomeCronacaDopo la Bandiera Blu, Lilla e Plasticfree, Roccalumera è stata premiata come...

Dopo la Bandiera Blu, Lilla e Plasticfree, Roccalumera è stata premiata come “Città del Folklore”, venerdi la cerimonia alla Filanda

Roccalumera –  Venerdi pomeriggio (ore 19,00) nel vasto salone dell’antica Filanda si svolgerà la cerimonia di intitolazione di Roccalumera “Città del Folklore” da parte della Federazione Italiana Tradizioni Popolari (di cui è stato presidente Lillo Alessandro). Il riconoscimento arriva dopo la richiesta fatta al sindaco dalla Consulta Giovanile e che successivamente è stata approvata dal consiglio comunale. Da anni Roccalumera è città del folklore, da quando Melino Romolo, allora giovanissimo, ha raccolto un pugno di giovani inculcando loro la passione dei balli tradizionali popolari, a cominciare dalla tarantella. Successivamente il maestro Romolo è stato premiato come padre del folklore sia per i tanti giovani che ha portato nel suo gruppo folk, sia per gli spettacoli all’estero, sia per il suo impegno nel diffondere tra i Popoli le musiche e scenette tradizionali. Adesso Roccalumera ha due gruppi folcloristici conosciuti non solo in Italia ma anche in diverse Nazioni, che fanno onore al paese e al mondo del folk: una è Triskelion mentre l’altra è stata battezzata I Canterini della Riviera Jonica. Insieme a questi due gruppi opera pure una associazione Sicilia Mia che negli anni è riuscita ad organizzare a Roccalumera, grazie ai contributi del Comune e di una forte squadra con in testa Natale Franzone, il “Festival Internazionale del Folklore”. Venerdi la grande festa all’antica Filanda. Roccalumera si fregia ancora di un riconoscimento a valenza nazionale, dopo la bandiera Blu, Lilla e Plasticfree. (foto archivio Gazzetta Jonica)

(Marta Galano)

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P