18.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacoloDopo aver registrato sold out in tutti i teatri d’Italia, il tour...

Dopo aver registrato sold out in tutti i teatri d’Italia, il tour di Angelo Duro farà tappa domani a Taormina

Angelo Duro con il suo nuovo spettacolo “Sono cambiato” sarà domani (7 agosto) al Teatro Antico di Taormina. La data siciliana è stata anticipata da oltre 40 sold out in teatri incredibili. Tre sold out al teatro Arcimboldi di Milano in aprile, tre sold out al teatro Colosseo di Torino, due sold out al Brancaccio di Roma, due sold out al teatro Bellini di Napoli e tanti altri ancora. Un successo devastante. Angelo Duro, ci fa sapere d’essere cambiato, di non essere più quello di prima. E qui ci vengono mille dubbi. In che senso sarà cambiato? Non sarà più scontroso, irriverente e polemico come prima? Sarà diventato più buono? Lo vedremo finalmente sorridere? I dubbi sono tanti anche perché da uno come lui non sai mai cosa aspettarti.

Pietrangelo Buttafuoco ha scritto di lui: “Angelo Duro, il comico che innesca le menti”.

“Di artisti padroni del ragionamento comico, fuori da ogni schema consolidato e da qualsiasi retorica buonista e consolatoria non ce ne sono certo centomila, non si può dire nessuno ma uno in Italia – solo uno – c’è ed è appunto Duro. Di artisti capaci di innescare la miccia della libertà mentale e dello spirito critico nello spettatore non se ne vedevano dal tempo di Giorgio Gaber e Duro – uno che non potrà mai andare in tivù e però riempie i teatri – è durissimo nei contenuti, perfetto nei tempi comici, irresistibile nei silenzi (lunghissimi), magnifico poi nel crearsi un pubblico dalla testa libera, liberissima e dal cattivo carattere. Come lui. Imprendibile. E imperdibile”.

La cosa che differenzia Angelo Duro nel panorama comico nazionale è il carattere. È il suo essere rissoso, scontroso, respingente, a renderlo unico. Con un atteggiamento del genere, sembrerebbe difficile empatizzare con una platea invece, lui ci riesce. Il pubblico lo ama per questa sua schiettezza e gli concede, e permette, di dire qualunque cosa. O anche di starsene su un palco per dieci minuti in silenzio senza aprire bocca, perché sì, lui, ha fatto anche questo, ed è stato un trionfo. L’esordio di Angelo Duro è avvenuto nel programma televisivo Le Iene su Italia 1, e poi i suoi monologhi sulla rete lo hanno reso in pochi anni, una delle più influenti personalità sui social network, con un esercito di quasi due milioni di followers, per poi approdare nei migliori teatri nazionali, e adesso anche internazionali, registrando tantissimi sold out. Il suo pubblico è trasversale. Molti studenti, ma anche tanti lavoratori, che si rivedono nei suoi racconti e nel suo modo di vedere la vita. Infatti, Angelo Duro, oltre al teatro, si è ritagliato un bello spazio anche nell’editoria con la scrittura e la pubblicazione del suo primo romanzo Il piano B, che è stato uno dei libri più venduti dalla casa editrice Mondadori, e presto ne uscirà anche un secondo. Insomma, esagerato, dissacrante, fastidioso, politicamente scorretto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P