19.4 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomePoliticaDanilo Lo Giudice scioglie le riserve e annuncia la candidatura a sindaco...

Danilo Lo Giudice scioglie le riserve e annuncia la candidatura a sindaco di Santa Teresa di Riva

Danilo Lo Giudice pronto a scendere nuovamente in campo per le amministrative di maggio 2022. Una notizia attesa dalla comunità che nelle settimane scorse si è più volte interrogata sul futuro dell’amministrazione santateresina. Nella scorsa tornata elettorale Lo Giudice ha ottenuto un consenso storico, quasi plebiscitario, con 4.251 preferenze pari al 70,60%, segno dell’impegno portato avanti fin dal 2007 quando ricopriva il ruolo di consigliere comunale.

“Pensiamo di aver fatto bene per la nostra comunità – dichiara il sindaco Lo Giudice – e ci proponiamo serenamente al giudizio degli elettori. In questi anni siamo riusciti a raggiungere obiettivi importanti, risolvendo tanti problemi che affliggevano il territorio da decenni. Abbiamo gettato le basi anche per i prossimi anni con oltre 60 milioni di euro di finanziamento che vedranno la luce nel prossimo triennio. Al di là dei ruoli che io o altri ricopriremo, è chiaro che il nostro impegno continua e siamo pronti a scendere in campo in prima persona. L’attenta analisi, la programmazione e la ricerca dei vari bandi a cui partecipiamo grazie ad una macchina organizzativa ben rodata ci ha consentito di aver riqualificato oltre 80% del patrimonio immobiliare dell’ente, consegnandolo alla piena fruizione della comunità.”

Dal lato dell’opposizione nessuna novità. Eccetto una via di fuga in avanti del partito democratico che voleva puntare sull’ex sindaco di Savoca Nino Bartolotta (che poi ha ringraziato e declinato) come se a Santa Teresa non ci fossero intelligenze capaci di ricoprire questo ruolo. Sembrerebbe che l’attuale capo della minoranza ed ex candidato a sindaco, avv. Antonio Scarcella, sia pronto a riproporsi, forte di aver in questi anni mantenuto il timone dritto sulla via che i cittadini gli hanno consegnato, sebbene il gruppo di minoranza si sia via via sfaldato e proprio gli stessi “amici” del Partito Democratico, di cui Scarcella è Dirigente cittadino, nutrano diversi dubbi.

Perplessità che si rafforzano anche di fronte ad una ipotetica alleanza con i rappresentanti cittadini della Lega, che da settimane cercano nomi alternativi all’attuale amministrazione, senza trovare terreno fertile, facendo leva su possibili divisioni nell’attuale maggioranza dove alcune candidature appaiono tutt’altro che scontate.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P