25.2 C
Santa Teresa di Riva
giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàCambio al vertice nel Gal Peloritani: Domenico Ravidà è il nuovo presidente

Cambio al vertice nel Gal Peloritani: Domenico Ravidà è il nuovo presidente

Con delibera del C.d.A del GAL Taormina- Peloritani del 21 ottobre u.s. è stato nominato all’unanimità dei presenti il nuovo Presidente del GAL Taormina- Peloritani. Si tratta di Domenico Ravidà e succede a Giuseppe Lombardo che aveva rassegnato le sue dimissioni lo scorso luglio.
Il GAL, attraverso tale nomina, intende dare nuova linfa alle attività di sviluppo socioeconomico del territorio, già in corso d’attuazione, ma che si evolveranno, adeguandosi, alle mutate dinamiche del mercato dopo l’emergenza sociosanitarie post pandemica.
“Sono davvero onorato – commenta Domenico Ravidà – di ricoprire questo ruolo prestigioso. Ringrazio il Cda per la fiducia che ha riposto in me e chi mi ha preceduto alla guida di questo organismo. Giuseppe Lombardo ha fatto un ottimo lavoro che spero di proseguire con lo stesso impegno.”
Ad oggi, gli investimenti in essere riguardano:

  • Per la sottomisura 7.5 “Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala è stato appaltato e stipulato il contratto per la consegna dei lavori dal Comune di Fiumedinisi il progetto di € 488.000,00 per i lavori da realizzarsi nell’area circostante il Castello Belvedere aggiudicati, tramite gara di appalto espletata dalla Centrale Unica
    di Committenza di Letojanni-Taormina-Castelmola e Mongiuffi Melia.
  • Per la sottomisura 7.2 “Sostegno a investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o
    all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico” per un importo di € 146.400,00 ed è in corso la procedura per l’espletamento della gara di appalto tramite la CUC di Letojanni per il Comune di Monforte San Giorgio.
  • Per la sottomisura 6.4C – Ambito 1 riguardante il “Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole” la cui dotazione finanziaria ammonta a €.1.120.160,00 sono state finanziate 18 microimprese l’intero importo assegnato.
  • Per la sottomisura 7.6 azione 2.2 riguardante la “Riqualificazione del patrimonio culturale e storico –architettonico” sono stati ammessi i Comuni di Mandanici e Forza D’Agrò per i quali sono stati emessi Decreti di liquidazione per il rispettivo importo di €. 179.950,40 e €. 180.000,00.
  • Per la sottomisura 16.9 azione Pal 1.5 riguardante il “Sostegno per la diversificazione dell’attività di agricoltura sostenibile della comunità (orti urbani) è stata pubblicata la graduatoria definitiva del Progetto presentato da una ONLUS attiva nel terzo settore, in partenariato con il Comune di Santa Teresa di Riva ed il CNR per l’importo di €. 99.904,00.
  • Per la sottomisura 3.3 e 3.4, “Bonus PMI COVID”, impegnata e liquidata a 383 PMI l’intera somma pari ad € 1.333.334,00.
    Il totale del PAL corrisponde al complessivo importo di € 4.832.759,36; il GAL, alla data odierna, ha speso la cifra di € 3.213.301,98, corrispondente al 67% della dotazione finanziaria assegnata.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P