25.6 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Giugno 25, 2022
spot_img
HomeAltri SportAttilio Triolo conquista il titolo siciliano allievi di prove multiple - FOTO

Attilio Triolo conquista il titolo siciliano allievi di prove multiple – FOTO

Doppie soddisfazioni per l’Atletica Savoca nei contemporanei impegni agonistici di Aquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, dove si è svolta la prima fase del Campionato Italiana di marcia, e a Barcellona Pozzo di Gotto-Villafranca Tirrena, sedi del Campionato Regionale Individuale di prove multiple Allievi, Assoluto, Promesse e Juniores, valido pure come C.d.S. In Puglia, la squadra della Val d’Agrò accompagnata dalla presidente Manuela Trimarchi, ha ottenuto lusinghieri piazzamenti con: Michela Leo, Ada Ballisto, Irene Moschella e Valerio Di Bella. Bene si è comportato anche Andrea Sutera, che è in prestito alla SiracusaAtletica, ma viene sempre seguito ed allenato dal tecnico Antonello Aliberti.

Nell’appuntamento messinese, prestazioni da incorniciare per l’Atletica Savoca allo stadio “D’Alcontres-Barone” e sulla rinnovata pista del “Fagnani”, inaugurata sportivamente proprio da questo evento. Nel Decathlon Allievi, Attilio Triolo ha conquistato l’ambito titolo siciliano, precedendo Antonio Gangemi e Alessio Ibba, entrambi della Duilia Barcellona. Per Triolo 4449 punti, in virtù delle affermazioni nei 100 metri, chiusi in 11”45, nel salto in lungo (5,86), nell’alto (1,71), nei 400 e nei 1500. Vittorie ancora più significative considerando che le ha ottenute nonostante un infortunio ed una conseguente microfrattura. Secondo posto, invece, di società grazie ai punti totalizzati da: Triolo, Domenico Amasi, Francesco Garufi, Michelangelo Cucè e Antonio Santoro.

“Siamo orgogliosi e soddisfatti del prestigioso oro di Attilio, per l’argento messo al collo da gruppo Allievi, e per le ottime prove fornite dai marciatori ad Acquaviva delle Fonti – dichiara entusiasta Aliberti – sono risultati storici per l’Atletica Savoca, ma, soprattutto, per l’intero comprensorio jonico, che ci danno un ulteriore slancio per continuare a miglioraci e a guardare più in alto. Ringrazio i ragazzi e le loro famiglie per il grande impegno e lo spirito di sacrificio, profusi ogni giorno nella pratica della loro amata atletica leggera”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P