18.8 C
Santa Teresa di Riva
sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaAttenzione, un falso maresciallo entra nelle case di S.Teresa e paesi limitrofi...

Attenzione, un falso maresciallo entra nelle case di S.Teresa e paesi limitrofi e truffa la povera gente.

S.Teresa di Riva – Un falso maresciallo dei carabinieri avrebbe telefonato in diverse famiglie (generalmente dove vivono anziani o una sola persona) affermando che da lì a poco sarebbe arrivato a casa loro un carabiniere per  controllare i dati anagrafici. Telefonate truffe che stanno creando comprensibili disagi. L’allarme è stato lanciato dall’assessore Gianmarco Lombardo, con un video rivolto a tutti i cittadini. Il finto carabiniere arriva in casa degli anziani o di chi vive da solo, si identifica sotto falso nome, e chiede i documenti per controllate i dati, in quel momento il truffatore entra in azione. Il dott. Lombardo ha detto che non bisogna allarmarsi, ma fare attenzione a queste telefonate del finto maresciallo, perché sono stati registrati i primi casi.  L’allarme è stato lanciato anche nei comuni limitrofi, Furci, S.Alessio, Roccalumera, Nizza, perché si sarebbero verificate analoghe telefonate. L’assessore ha pure detto che appena a casa vostra intercettate una di queste telefonate, chiamata subito i carabinieri veri, componendo il 112. E non mancano i primi commenti. In molti hanno sostenuto che una volta tolto il Reddito di Cittadinanza ai giovani disoccupati, sono aumentati i furti, le truffe e le rapine.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P