31.3 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Agosto 2, 2021
spot_img
HomeAltri SportAsia Spadaro e Domenico Caminiti nel firmamento delle danze latino americane

Asia Spadaro e Domenico Caminiti nel firmamento delle danze latino americane

Sudore, sacrifici, rinunce, ore ed ore di allenamento hanno permesso ad una giovane coppia della riviera jonica di entrare nel firmamento della danze latino americane approdando nella Classe Internazionale.
Asia Spadaro, 14 anni, di Santa Teresa di Riva e Domenico Caminiti, 16 anni, di Mandanici, sono riusciti a salire un altro gradino coltivando la loro passione per la danza in un ambito di assoluto professionismo.
Il prestigioso traguardo è stato raggiunto nei campionati italiani di categoria organizzati dalla Federazione Italiana Danza Sportiva riconosciuta dal Coni a Rimini. Dopo numerose batterie e turni i due giovani hanno avuto accesso alle finali superando 75 coppie partecipanti da tutta Italia nella categoria Youth.
A brillare all’evento anche un’altra coppia siciliana composta da Vincenzo Termini di Catania e Sharon Arena di Floridia che, nella loro categoria classe Internazionale Adulti Latini, sono diventati Campioni di Italia 2021.
Entrambe le coppie escono e sono allenate dalla scuola di danza “Blackpool Dancing Messina” di Furci Siculo dal Maestro Internazionale Alessandro Olivato.
“In quanti conosciamo il famoso brano musicale “uno su mille ce la fa”? – dichiara Olivato -. Nella vita, come nello sport, per raggiungere i nostri obiettivi dobbiamo metterci molta costanza, impegno e fatica, quindi tanta motivazione e capacità di non arrenderci mai davanti agli ostacoli che incontriamo.
Spesso, la differenza tra chi arriva al traguardo e chi no si trova proprio nel livello di determinazione dettato da uno stato mentale che va allenato esattamente come il resto del corpo.
Queste due coppie hanno dimostrato di avere la testa giusta per arrivare ad alti livelli, il loro linguaggio para verbale nella danza, ha fatto sì di essere riconosciute come finaliste e vincenti di un Campionato Italiano, un traguardo ambito da moltissimi atleti.
Sono orgoglioso di loro – continua il Maestro Olivato – perché hanno rinunciato ad una vita quotidiana di ragazzi normali: uscire con gli amici per tornare la sera tardi, acquistare vestiti e accessori di marca, passare ore al telefono. Hanno rinunciato per amore di uno sport, sacrificando anni della loro vita, sudore, attimi felici e molti tristi. A guardali, sono bellissimi e in perfetta salute. La danza è uno sport a tutti gli effetti: allena la mente e il fisico e mantiene giovani e sempre attivi, ma soprattutto impegna a sognare, a vedere oltre quella linea di confine che spesso in molti si danno per raggiungere degli obbiettivi e avere cosi uno scopo nella vita. Un giorno – conclude – i loro risultati forse non li ricorderà più nessuno, ma conosceremo dei nuovi professionisti che sapranno spiegare bene e avranno una grande conoscenza di questa meravigliosa arte”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

0:00
0:00
P