24 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaAlla rotonda di Roccalumera rubano la macchina ad un pensionato di Nizza,...

Alla rotonda di Roccalumera rubano la macchina ad un pensionato di Nizza, inseguiti e catturati a Macchia di Giarre

Due malviventi del catanese hanno rubato un’auto a Roccalumera, inseguiti sono stati rintracciati a Macchia di Giarre, fermati, condotti in caserma e denunciati a piede libero per il reato di ricettazione. Il mezzo è stato recuperato. Tutto si è svolto dove c’è la rotonda a Roccalumera, vicino il bar Frazzica, proprio uscendo dall’autostrada. Un 75enne pensionato di Nizza di Sicilia aveva lasciato chiusa e parcheggiata la sua Suzuki Jimny color grigio, ma quando è tornato non l’ha più trovata. Subito sono scattate le indagini. I solerti carabinieri di Roccalumera, al comando del luogotenente Musolino hanno visionato le telecamere della zona e si sono accorti che da una Audi Q3 era sceso un giovane, poi si è avvicinato alla Suzuki, l’ha aperta, l’ha messa in moto ed è andato via. I militari sono riusciti a risalire, con le immagini, al ladro e subito sono state avviate le ricerche nel Catanese. I carabinieri dopo immediate e approfondite indagini hanno rintracciato l’Audi con a bordo due persone. Sono stati condotti in caserma e dopo l’identificazione è scattata per loro una denuncia piede libero per il reato di ricettazione.  Si tratta di un 30enne di Giarre e di un 20 di Gaggi. La Suzuki è stata successivamente consegnata al proprietario di Nizza di Sicilia.  (nella foto la zona del furto, la rotonda di Roccalumera)

Leggi anche: I carabinieri di Messina e Taormina hanno chiuso due cantieri a Giardini Naxos e Alì Terme, multe per 100 mila euro

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Luca Bennato on Unico: Michael Martini
Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
P