22.7 C
Santa Teresa di Riva
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img
HomeAttualitàAlì Terme: si ritrovano dopo oltre 50 anni i compagni di classe...

Alì Terme: si ritrovano dopo oltre 50 anni i compagni di classe della V elementare 1968-69

Alì Terme. Alle ore 19.00 del 17 agosto è nuovamente suonata la campanella per quindici alunni della classe V sez. A che conseguirono la licenza elementare nell’anno scolastico 1968-69 alla Scuola “Nino Prestia” di Alì Terme. Si sono radunati a 53 anni dal diploma elementare provenendo da ogni parte d’Italia e finanche dall’estero (Danimarca e Stati Uniti d’America) per il piacere di rincontrarsi, rammentare i tempi della scuola ma soprattutto per ricordare e dare il giusto tributo alla loro maestra di allora, la signorina Carmela Garufi, in tempi in cui la maestra era una soltanto, ed era in fondo una longa manus della mamma a cui si sostituiva nelle ore antimeridiane. Una maestra severa, giusta, molto religiosa e capace di stimolare la creatività di ciascuno. Suonata la campanella i quindici compagni, a cui se ne sono aggiunti altri tre della sezione B, hanno salito i due piani di scale fino ad occupare quella che alla fine degli anni ’60 era stata la loro aula, hanno preso posto ed hanno risposto presente all’appello. Tutti in piedi a rispondere all’unisono “presente” quando è stato chiamato il nome di Adolfo Di Bella, morto prematuramente e non più tra loro. Hanno preso la parola a vario titolo il sindaco di Alì Terme Carlo Giaquinta che ha avuto parole d’elogio per l’iniziativa dall’alto significato aggregativo, l’arch. Giovanni Garufi e la dott. Carmela Maria Lipari, nipoti della maestra di allora, l’assessore aliese all’Istruzione Nunziata Todaro che ha portato i saluti della dirigente scolastica dott. Maria Elena Carbone, il presidente della Pro Loco di Alì Terme Alessandro Triolo, la presidente della locale Banca del Tempo Nina Di Nuzzo e la dirigente scolastica dell’IIS Antonello, dott. Laura Tringali. Ricordata anche la segretaria scolastica di allora dott. Maria Pagano. Questi i nomi degli ex compagni di classe intervenuti: Carmelo Bonaventura, Giovanni Cintorrino, Maria Famà, Letterio Flaccone, Fortunata Lipari, Lorenzo Grasso, Gaetano Masi, Carmela Micalizzi, Salvatore Pantò, Gerlando Patera, Nicolò Riggio (ideatore dell’iniziativa), Isabella Sterrantino, Salvatore Trimarchi, Concetto Trovato e Vera Vasta a cui si sono aggregati Nunzio Calabrò, Franco Romeo ed Attilio Rozzato, della sezione B. Solo in quattro non hanno potuto rispondere presente ma ciascuno ha fatto pervenire un video o un messaggio di saluto.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

I piu' letti

Commenti recenti

Maria Grazia Nunzio on Un cimitero per cani e gatti
Giuseppe Di Leo "Accademia Scuderi" Palermo on Judo – Il maestro Corrado Bongiorno orgoglio di Furci 
0:00
0:00
P