Roccalumera: "la biblioteca a casa tua" un servizio in più per la Santa Pasqua

Roccalumera: "la biblioteca a casa tua" un servizio in più per la Santa Pasqua

 

Roccalumera - Per i tre giorni di zona rossa circoscritti alle festività della Santa Pasqua, l’assessore alla cultura Natia Basile ha varato una iniziativa che sicuramente farà felici le persone forzatamente chiusi in casa. Il servizio la “biblioteca a casa tua”, per la verità in funzione da mesi, adesso è stato rafforzato a causa della pandemia. “La compagnia di un buon libro è sempre piacevole ma in questi giorni difficili sarà particolarmente gradita – ha dichiarato l’assessore Natia Basile – per questo abbiamo intensificato l’iniziativa della “biblioteca a casa tua” per fornire un più completo servizio alla cittadinanza”.

Il catalogo si può essere consultato sul sito www.comune.roccalumera.me.it e poi scegliere con comodità cosa leggere. L’assessore alla cultura dal suo insediamento ha dato una svolta alla biblioteca di Roccalumera, acquistando nuovi libri e accatastando e numerando altri opere ricevute da una collezione privata. Soprattutto sono stati acquistati tanti libri per i giovani, invitandoli così alla lettura. Inoltre sono stati pure organizzati degli incontri, quando il Covid lo ha consentito, nel salone della biblioteca, proprio per inculcare nei giovani la passione per la lettura. Ma l’obiettivo è stato anche quello di coinvolgere gli anziani, che invece di stare in casa oziando, potrebbero leggere un romanzo di loro gradimento.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice X2U qui sotto: