Rapina a mano armata in un supermercato di S. Teresa. Indagano i carabinieri

Rapina a mano armata in un supermercato di S. Teresa. Indagano i carabinieri

Due ragazzi, di cui uno sembra armato di pistola, con il volto scoperto (ma con la mascherina), hanno fatto irruzione nel tardo pomeriggio di giovedì, poco prima della chiusura, in un supermercato a Santa Teresa di Riva, in via Sparagonà. Uno dei malviventi avrebbe minacciato con l’arma la persona addetta alla cassa facendosi consegnare l’incasso della giornata, circa duecento euro. All’interno dell’esercizio commerciale, fuorché i titolari, non c’era nessuno.

I due, sulla trentina, indisturbati, si sono dileguati frettolosamente. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di S.Teresa di Riva e della compagnia di Taormina, al comando del capitano Giovanni Riacà. All'interno del supermercato non ci sono telecamere, nè nel vicinato, per cui sempra un pò difficoltoso risalire agli autori di questo audace gesto malavitoso. "Stiamo lavorando - ha dichiarato il capitano Riacà - stiamo svolgendo accurate indagini. Uno dei due aveva il cappuccio e si è presentato più minaccioso".

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 1ZR qui sotto: