Nizza. Rimpasto in Giunta, assegnate le deleghe all'assessore Interdonato

Nizza. Rimpasto in Giunta, assegnate le deleghe all'assessore Interdonato

NIZZA - Mini rimpasto in Giunta e deleghe nuove di zecca per l’assessore Alessandro Interdonato, rimasto per quasi un anno senza campi di attività specifici. Una situazione anomala che era stata sottolineata con una nota al sindaco Piero Briguglio dalla consigliera comunale indipendente Rosita Naclì. Il primo cittadino di Nizza ha rimesso tutto a posto, rimodulando la distribuzione delle deleghe assessoriali.

All’assessore Alessandro Interdonato sono state assegnate le responsabilità nei seguenti ambiti: Ambiente, Territorio, Verde pubblico, Gestione dei rapporti con gli enti per i rifiuti e bonifica, Innovazione e sistemi informativi, Rapporti con gli altri Comuni, Volontariato, Servizi sociali. Al vicesindaco Natale Briguglio vanno invece le deleghe a: Lavori pubblici, Infrastrutture e sviluppo, Recupero delle zone periferiche, Risorse agricole, Viabilità, Tutela del suolo, della costa, del mare e delle acque, Sport e tempo libero, Arredo e decoro urbano, Sicurezza sul lavoro. L’assessore Concita Isaja si occuperà di Scuola, Risorse educative, Pari opportunità, Formazione professionale, Servizi civici, Commercio, Fiere e mercati, Attività produttive, Bilancio, Politiche giovanili. All’assessore Giancarlo Forlese, infine, il sindaco ha assegnato le deleghe a: Asilo nido e collegamenti con il distretto D23, Politiche per l’integrazione, Tutela dei consumatori, Eventi culturali, Museo, biblioteca e auditorium, Politiche comunitarie, Organizzazione del personale. Al sindaco Briguglio rimango attribuite le deleghe a: Protezione civile, Salute, Organizzazione e innovazione delle risorse umane, Area metropolitana, Risorse strategiche, Polizia municipale e affari generali, Comunicazione ed eventi istituzionali, Personale comunale, Tributi, Edilizia privata, Contenzioso. Secondo indiscrezioni, il rimpasto potrebbe essere completato a breve con l’assegnazione della delega di vicesindaco all’assessore Interdonato.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9ON qui sotto: