Roccalumera, prima mancava il muratore, ora il direttore dei lavori. Da 4 mesi cantieri fermi

Roccalumera, prima mancava il muratore, ora il direttore dei lavori. Da 4 mesi cantieri fermi

Roccalumera - I lavori di manutenzione straordinaria dei pilastrini e opere di arredo urbano del lungomare Cristoforo Colombo stentano a partire. Anzi non partono. Quattro mesi fa mancava un muratore, adesso manca il direttore dei lavori.

L’ufficio tecnico prima ha fatto richiesta tramite manifesti murali, comunicati e poi annunci sulla pagina istituzione del Comune e dopo mesi si è presentato il mutatore con tanto di credenziali ed è problema è stato risolto. Ma quando sembrava tutto a posto per avviare i lavori ci si è accorti che mancava il direttore del cantiere. E la pratica si è nuovamente arenata. Il Comune adesso sta facendo di tutto per la selezione di questa figura professionale, come per altro richiesto dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, ma non si presenta nessuno ed i lavori continuano a rimanere fermi. Avantieri il Comune ha pubblicato un secondo avviso alla ricerca di un candidato che abbia il diploma o laurea in materie tecniche, abilitato all’esercizio di direttore di cantiere. Incredibile, il lavoro c’è ma non si presenta nessuno. E sono fermi anche i quindici giovani disoccupati, reclutati per i due cantieri, finanziati dalla Regione Sicilia con una somma complessiva di centomila euro. Da quattro mesi i lavori sono stoppati, prima per la carenza di un muratore e dopo per il direttore dei cantieri. Solo che vedere i pilastri in cemento rotti e le ringhiere cadenti sono evidenti segni di un degrado che non fa certo onore al paese.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 2PM qui sotto: