Isee da rinnovare entro il 31 gennaio per non perdere i bonus

Isee da rinnovare entro il 31 gennaio per non perdere i bonus

Coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza o devono fare domanda per i nuovi bonus previsti nella Legge di Bilancio 2021, sono tenuti, entro il 31 gennaio 2021, a rinnovare l'ISEE. Infatti, la dichiarazione termine il suo effetto il 31 dicembre.

A mettere in luce la necessità del rinnovo dell'ISEE è l’Inps che in una recente nota chiarisce chi vuole accedere ai bonus previsti per quest’anno deve aggiornarlo entro il 31 gennaio 2021.

Per ricavare il proprio Isee sono necessari diversi documenti dalla carta d’identità al rapporto patrimoniale, dal modello 730 o unico, ai depositi bancari della famiglia.

Il cittadino può attraverso la procedura presente sul sito dell'Inps, determinare autonomamente il suo indicatore da utilizzare per tutto l'anno non solo per il calcolo del reddito di cittadinanza, ma anche per tutte gli altri bonus o prestazioni per cui è richiesto. Da ricordare che per le famiglie con una soglia di Isee di reddito, non superiore, ad euro 8.265 è previsto uno sconto sulle bollette di luce, acqua e gas. Sconto da quest'anno applicato automaticamente.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice O2Q qui sotto: