S.Teresa di Riva - Si lavora per installare altre 50 telecamere per blindare il paese. Dove saranno posizionate?

S.Teresa di Riva - Si lavora per installare altre 50 telecamere per blindare il paese. Dove saranno posizionate?

 

S.Teresa di Riva – Stanno per essere completati i lavori per l’installazione di altre 50 postazioni di video sorveglianza.

Nella prima fase sono stati ispezionati tutti i cavidotti ed i pozzetti, con telecamere posizionate lungo i passaggi dal Lungomare alla Nazionale, le salite verso Sparagona, Via Roma, Via Ex Campo Sportivo, Via Savoca, e le frazioni Misserio e Fautarì.

Nella seconda fase (quella attuale) si sta procedendo al collegamento dei cavidotti tra i pali ed i quadri elettrici stradali, (mancano solo nove postazioni) che sarà completato entro la prossima settimana (con postazioni incrocio Baracca, via Fiorentino, via Sparagonà basso, Scuole Muscolino e Petri, Scuola Candidati, frazioni Quartarello, Misserio piazza e cimitero).

Successivamente si procederà al passaggio dei cavi (compresa la fibra ottica) e quindi all’installazione dei quadri elettrici e di tutte le telecamere. “Se non ci sono difficoltà, ha dichiarato il sindaco, contiamo prima dell’estate di concludere il tutto e avere così l’impianto pronto e funzionante. Si tratta di un finanziamento di 700mila euro ottenuto dal Ministero dell’interno, importantissimo per migliorare la sicurezza all’interno della nostra comunità con una copertura capillare”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice F8G qui sotto: