Furci, un cantiere di lavoro. Interventi in via Calatafimi, Madonna delle Grazie e via Contura

Furci, un cantiere di lavoro. Interventi in via Calatafimi, Madonna delle Grazie e via Contura

Furci Siculo - Il paese è tutto un cantiere di lavoro, con interventi di potatura e scerbatura, sistemazione di marciapiedi e vie interne, rifacimento impianto idrico, asfalto lungo le vie dissestate, con buche e avvallamenti. Quindici giovani disoccupati che operano in due cantieri di lavoro ed una ditta esterna, sono impegnati per rimettere a nuovo il paese in fatto di pulizia, viabilità, condotta idrica comunale. Gli interventi di potatura e scerbatura sono in corso sulla via Spinelli ma quelli più consistenti si stanno svolgendo in via Litania dove è in atto l’asfalto di tutta la strada priva di bitume, e in alcuni tratti di via Calatafimi con la copertura delle buche che hanno messo in pericolo l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti.

Si sta pure rifacendo la strada che porta al cimitero, anche qui con asfalto arrotolato e con vistosi avvallamenti. L’amministrazione Francilia con un preciso progetto sta correndo ai ripari per rimettere a norma strade, marciapiedi e condotta idrica. I lavori più corposi riguardano però la sistemazione del borgo Madonna delle Grazie, con la piazza ridotta a mal partito, e il rifacimento della condotta idrica. Per quanto riguarda questi ultimi lavori, gli operai sono intervenuti per rifare parte della tubazione in via Torrente e via Contura, dove si erano create delle perdite d’acqua. Nel mentre vengono monitorate altre zone dove la condotta idrica ha dato cenni di cedimento. Infine per il quartiere Madonna delle Grazie, gli operai stanno lavorando per rimettere a nuovo tutto il marciapiede di via Spinelli e la vicina piazza ma soprattutto la stradina d’accesso con buche scavate dai recenti nubifragi.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice D9H qui sotto: