S.Teresa di Riva - Deluse le famiglie di Torrevata: l'ascensore non si farà

S.Teresa di Riva - Deluse le famiglie di Torrevata: l'ascensore non si farà

S:Teresa di Riva - Lo scorso anno a seguito dell’avviso inerente la democrazia partecipata, la cittadinanza aveva scelto di realizzare un ascensore nei pressi della stazione ferroviaria, per collegare il centro con Torrevarata abbattendo così le barriere architettoniche. Ma questa impresa non sarà possibile perché le leggi esistenti, classificano un ascensore realizzato all’esterno come un “impianto di trasporto pubblico”, cioè come una funivia o seggiovia.

“Ciò significa – ha commentato il sindaco Danilo Lo Giudice - che l’iter autorizzativo arriva fino al ministero delle infrastrutture e trasporti, ma non solo, c’è l’obbligo di individuare un gestore del servizio, un direttore di esercizio, garantire la sorveglianza dell’impianto h24 oltre ad una polizza con massimali fino a 500 mila euro. Un iter autorizzativo complesso, ma soprattutto una spesa annuale non inferiore a 20 mila euro oltre al rischio di poter arrivare a perdere le risorse ci hanno indotto ad abbandonare questa ipotesi”.

Per cui l’idea di costruire un ascensore tra S.Teresa centro e Torrevarata è fallita. E così l’amministrazione Lo Giudice ha dovuto ripiegare su un altro lavoro. “Ieri con delibera di giunta abbiamo deciso di passare alla seconda proposta pervenuta a seguito dell’avviso di democrazia partecipata in cui i cittadini si erano espressi per l’acquisto di giochi per bambini, implementando e migliorando i nostri parchi giochi”. (nella foto sindaco e assessori al lavoro) 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice MF2 qui sotto: