S. Teresa di Riva, il personale del 118 deve pagare di tasca propria per farsi il tampone

S. Teresa di Riva, il personale del 118 deve pagare di tasca propria per farsi il tampone

S.Teresa di Riva – Ma ai medici ed infermieri del 118 sono stati fatti i tamponi? A

loro che entrano ed escono da tante famiglie, chiamati per casi di emergenza, i

tamponi andrebbero fatti almeno una volta a settimana. Ma sembra che non sia

proprio così. Per i dirigenti dell’Ente, i tamponi a medici e infermieri andrebbero fatti solo in presenza di sintomi da Covid. Ma quando accusano i primi sintomi già sono potenziali trasmettitori del virus e non solo sul posto di lavoro ma soprattutto in famiglia. Possibili che medici e infermieri del 118 per farsi i tamponi debbano ricorrere a strutture private per poi pagare di tasca propria? Dovrebbe essere l’Azienda a gestire questo servizio in difesa di quanti ogni giorno combattono per salvare uomini e donne in casi di estrema emergenza.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice C8N qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia