A Furci Siculo vietato morire: cimitero carente di loculi. Interrogazione della minoranza

A Furci Siculo vietato morire: cimitero carente di loculi. Interrogazione della minoranza

 

Furci Siculo – Mancano i loculi al cimitero e non c’è neanche un buco libero, per questo i consiglieri di minoranza Ucchino Rosaria, Pistone Agatino e Mascena Paolo hanno rivolto una articolata interrogazione al sindaco Matteo Francilia, in cui evidenziano: “Le attuali condizioni in cui versa il cimitero di Furci Siculo, come ad esempio il deterioramento dei loculi causato dalle infiltrazioni d’acqua per mancanza di pece o guaina come copertura esterna; scarsa illuminazione; difficoltà di visita ai loro cari defunti posti in tombe ad un’altezza elevata per disabili ed anziani, poiché la sola scala mobile non è adeguata per tutti i visitatori; la mancanza di tombe e loculi anche da ‘’prestare’’ nell’attesa che se ne liberino altri. Premesso che al Comune di Furci Siculo è stata presentata un’operazione di project financing da parte di una società cooperativa di Pace del Mela. Nella richiesta presentata vi è il restyling del cimitero, realizzazione di nuovi loculi, cappelle votive ed ossari; si include anche la gestione del cimitero di Furci Siculo per 23 anni.

Tutto ciò premesso i sottoscritti consiglieri comunali interrogano per sapere::

1. Come intende procedere questa amministrazione riguardo questo project financing.

2. Come si possono risolvere le difficoltà sopra citate nell’attesa dei tempi burocratici per attivare il project financing.

3. Come si intende risolvere, almeno temporaneamente il problema dei loculi assenti.

Impegnano il sindaco e l’Amministrazione a trovare una soluzione adatta e celere soprattutto per quanto riguarda la sepoltura dei cari defunti, affinché si possano evitare ulteriori disagi alle famiglie che soffrono già abbastanza, in un momento estremamente complesso come il lutto”.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice VU1 qui sotto: