Calcio Promozione. La Valdinisi cade a Misterbianco

Calcio Promozione. La Valdinisi cade a Misterbianco

La Valdinisi non riesce a sfruttare le tante occasioni create, soprattutto nella prima frazione, e si deve arrendere al Misterbianco che si impone 2-1 sfruttando due disattenzioni. Dall’inizio del campionato mister Parisi non è riuscito a schierare una formazione uguale. Anche ieri il tecnico nizzardo ha dovuto fare i conti con l’assenza di Simoni (portiere titolare) e di Riposo, Principato e Carmelo Gaeta ancora infortunati.

Per forza di cosa è stato necessario buttare nella mischia, sin dal primo minuto, Balastro e Fleri non in perfette condizioni (rientrano da un lungo infortunio). La Valdinisi di rende subito pericolosa con Konatè che da posizione ravvicinata trova Calabretta. Il portiere etneo fa un miracolo. L’attaccante della Valdinisi ci prova più tardi in altre tre occasioni senza fortuna. Stessa sorte per le conclusioni di G. Gaeta e Munafò. Al 24’, i catanesi si fanno federe nell’area ospite. Nella mischia il più lesto è Guerra. Triolo non si fa sorprendere. Ad inizio ripresa il Misterbianco passa in vantaggio. Triolo non perfetto sulla punizione di Timpano crea le condizioni per un’autogol. Dopo un quarto d’ora i locali raddoppiano dopo una ripartenza con il tiro al volo di Giuffrida dal limite. La Valdinisi prova a reagire e sugli sviluppi di un corner ottiene un calcio di rigore trasformato da Giovanni Arena. L’attaccante sul finale ha la possibilità di pareggiare i conti ma Biondo in scivolata salva il risultato.

Misterbianco: Calabretta, Lauria (46’ Platania), Gennaro, Giuffrida (67’ Ternullo), Pappalardo (82’ Costanzo), Santoro, Biondo, Timpano, Bonfatto (75’ Baldo), Guerra, Viola, Arrabito. All. Sanfilippo

Valdinisi: Triolo, Lo Giudice, Sterrantino, Briguglio, Balastro (46’ A. Arena), Fleri, Somesan, Munafò, G. Gaeta (66’ Mazzullo), G. Arena, Konatè(82’ A. Arena). All. Parisi

Arbitro: Pavano da Enna

Marcatori: 47’ Triolo (Aut.), 64’ Giuffrida, 75’ G. Arena

Note: Espulso Sterrantino

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 5BM qui sotto:

Ultime Notizie

Dalla Sicilia