Furci Siculo, da due anni per la ricorrenza dei morti niente lampadine al cimitero. perplessità in paese. Interrogazione della minoranza

Furci Siculo, da due anni per la ricorrenza dei morti niente lampadine al cimitero. perplessità in paese. Interrogazione della minoranza

Furci Siculo - Si sta avvicinando il due novembre e i consiglieri di minoranza “disegniamo il futuro” Rosaria Ucchino, Agatino Pistone e Paolo Mascena hanno rivolto una cicostanziata interrogazione al sindaco Matteo Francilia spiegando che   “Anche nel nostro Comune, da sempre, vige l'usanza di accendere delle piccole lampadine sulla tomba dei propri morti; purtroppo da due anni a questa parte, tale usanza non può più ripetersi,  perchè manca una ditta autorizzata a questo servizio” E poi continuano: "abbiamo già inviato nel febbraio scorso un'nterrogazione sulle problematiche legate ai servizi cimiteriali, proponendo l'istituzione di un tavolo tecnico per la risoluzione delle criticità”. Ma non c’è stata mai risposta. Il sindaco ha dichiarato che presto sarà indetta la gara d’appalto e si spera che quest’anno qualche ditta possa partecipare. I consiglieri di minoranza hanno chiesto ancora di sapere: “Cosa propone questa  amministrazione per ovviare al problema delle luci per la festa dei defunti?”. Una cosa è certa, da due anni per la festività dei morti le tombe restano al buio, con disprezzo di tutta la cittadinanza.

(nella foto i consiglieri di minoranza) 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Y9S qui sotto: